Neymar, emerge uno spiazzante retroscena sulla rottura con la Nike: i dettagli

0
93

Neymar, il fuoriclasse brasiliano nell’agosto 2020 ha rotto la sua partnership con il noto brand ”Nike”: il motivo è clamoroso

 Neymar nike
Neymar (Getty Images)

Circa un anno fa, precisamente ad agosto 2020, Neymar ha rotto la sua collaborazione con la Nike. Oggi, lo stesso brand, ha reso noto che la separazione è avvenuta perché l’attaccante del Paris Saint Germain si sarebbe rifiutato di ”subire” un’indagine interna dopo che una dipendente lo aveva accusato di averla aggredita a livello sessuale.

La Nike ha anche pubblicato un comunicato nel quale spiega nei dettagli la vicenda: “Nike ha concluso la sua partnership con l’atleta perché si è rifiutato di collaborare a un’indagine in buona fede su accuse credibili di illeciti commessi contro una dipendente”.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo->Stasera in TV 28 maggio, cosa vedere: Italia-San Marino o Il Segreto

Neymar, la posizione dell’attaccante brasiliano

Il “The Wall Street Journal” riporta come il fatto sarebbe accaduto nel 2016 e che la dipendente, coinvolta nella vicenda, avrebbe confessato ad alcuni colleghi di lavoro delle pressioni ricevute da Neymar. Nel dettaglio il tutto sarebbe accaduto in Hotel di New York, dove la ragazza si trovava per un appuntamento di lavoro proprio con Neymar e il suo entourage.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo->Calciomercato Inter: Lukaku verso il Chelsea, scambio Hakimi – Paredes

L’attaccante del Paris Saint Germain, invece, ha fatto sapere che il tutto è solamente un attacco senza senso e che la vicenda non è andata in questo modo. Inoltre, una sua portavoce, ha ribadito che la partnership tra Neymar e la Nike si è conclusa per motivi puramente commerciali. Da circa un anno, il brasiliano, ha stretto una collaborazione con un altro brand sportivo: la Puma.