Ibiza, una giovane coppia cade dal balcone dell’albergo e muore

0
351

Ibiza, due giovani sono morti durante la notte nella capitale del divertimento, dopo esser precipitati dal balcone dell’hotel che si trova nell’isola.

Ibiza, una coppia di giovani cade dal balcone dell'albergo e muore sul colpo (Getty Images)
Ibiza, una coppia di giovani cade dal balcone dell’albergo e muore sul colpo (Getty Images)

La coppia formata da un ragazzo di 26 anni e una ragazza di 21 anni, alloggiavano nella stessa stanza, secondo le fonti della Polizia spagnola citata dai mass media, la ragazza aveva la doppia nazionalità sia italiana che spagnola, mentre il ragazzo aveva origini marocchine.

Tutto è accaduto intorno alle 4.30 del mattino, nell’albergo Torre del Mar, un hotel quattro stelle che si trova nella zona turistica di Playa d’en Bossa, i soccorsi non hanno potuto salvare la coppia che purtroppo è morta sul colpo.

Gli inquirenti pensano che si tratti di un femminicidio, sembra che il giovane si sia gettato dal balcone proprio qualche istante dopo la caduta della ragazza.

Attualmente ci sono delle indagini per femminicidio in corso, la tragedia ha colpito tutta la popolazione di Ibiza e soprattutto lo staff dell’hotel che ha dichiarato di esser devastato per l’accaduto.

Tutti stanno cercando di collaborare con la polizia per riuscire a capire cosa sia realmente successo nella camera d’albergo prima del tragico incidente.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Le Iene, Tina potrebbe esser morta per un femminicidio?

Ibiza, i timori degli investigatori sono incentrati su un caso di femminicidio

Questo fa alimentare l’allarme sociale che si respira in Spagna, proprio per l’aumento di casi violenti contro le donne, da sempre è stato un argomento al centro dei dibattiti sia in pubblico che in parlamento, da inizio Maggio sono 8 le donne uccise per femminicidio.

Il paese spagnolo non può voltarsi dall’altra parte e far finta di nulla mentre si susseguono femminicidi senza sosta, questo è il sunto delle parole scritte su Twitter dal premier Pedro Sanchez.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Donna uccisa a coltellate in strada, il nuovo femminicidio accaduto a Roma

Secondo alcuni esperti, l’aumento dei femminicidi sembra essere legato alla rimozione delle restrizioni covid, infatti dopo la scadenza dello stato d’emergenza avvenuto il 9 Maggio, gli aggressori hanno possibilità di controllare meglio le proprie vittime per poi esercitare diversi atti di violenza, in primis quelle psicologiche e fisiche.

Attualmente la polizia spagnola sta indagando sull’accaduto e non sta escludendo nulla per quanto riguarda la tragedia italo-spagnola avvenuta nell’hotel dell’isola.