Italia-Turchia: da Demiral a Muldur, tanti ‘italiani’ tra gli avversari

0
126

Venerdì 11 giugno, con calcio di inizio alle ore 21, Italia-Turchia sarà la partita inaugurale di Euro 2020. Torneo spostato al 2021 per le note vicende Covid-19.

Italia - Turchia

Finalmente ci siamo. Con il calcio di inizio di Italia-Turchia, venerdì 11 giugno, stadio Olimpico di Roma inizio ore 21 prende il via ufficialmente Euro 2020. La manifestazione calcistica, la sedicesima della serie, si gioca con un anno di ritardo per le note vicende legate alla pandemia da coronavirus Covid-19.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Che fine ha fatto Salvatore Schillaci, l’eroe delle “Notti magiche”

Non sarà facile l’esordio per la squadra di Roberto Mancini che arriva alla competizione europea, tradizionalmente sfavorevole agli azzurri, l’abbiamo vinta solo nel 1968, con un’ottima striscia di risultati positivi ma con diversi infortuni sul groppone e con un avversario che di recente si è tolta lo sfizio di battere l’Olanda, una delle favorite del torneo, per 3-0.

Italia-Turchia, gli “italiani” in campo tra i nostri avversari

La Turchia, allenata da Şenol Güneş, schiera tra le sue fila diversi calciatori che militano nella nostra Serie A. Ecco di chi si tratta. Partiamo dal più conosciuto, Merih Demiral, classe 1998, difensore centrale della Juventus, ex Sassuolo. Per lui in bianconero 21 presenze, 1 rete e ben tre trofei. Lo scudetto 2019-2020, la Supercoppa e la Coppa Italia 2020-2021. C’è poi la coppia di difensori del Sassuolo,Mert Müldür classe 1999 e Kaan Ayhan, classe 1994, entrambe terzini destri del Sassuolo, rispettivamente 29 e 19 presenze nell’ultimo campionato.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Europei 2020, rischio Covid: la Spagna corre ai ripari

Da segnalare nella pattuglia dei calciatori turchi che militano in Serie A anche Hakan Çalhanoğlu, classe 1994 dal 2017 al 2021 al Milan, 135 partite e 22 reti per lui ora libero a parametro zero. E Cengiz Under, classe 1997, dal 2017 al 2020 alla Roma, 70 presenze e 16 reti in Serie A. Ceduto al Leicester City la scorsa estate ma tornato alla società di Friedkin a fine campionato ed ora in attesa di collocazione.

Questa la lista completa dei 26 convocati dal Commissario Tecnico della Turchia Günes per Euro 2021:

Portieri: Bayindir (Fenerbahce), Cakir (Trabzonspor), Gunok (Basaksehir),
Difensori: Ayhan (Sassuolo), Celik (Lille), Demiral (Juventus), Kabak (Liverpool), Meras (Le Havre), Muldur (Sassuolo), Soyuncu (Leicester),  Yilmaz (Besiktas),
Centrocampisti: Antalyali (Galatasaray), Calhanoglu (Milan), Kahveci (Fenerbahce), Kokcu (Feyenoord), Tokoz (Besiktas),Tufan (Fenerbahce), Yazici (Lille), Yokuslu (WBA)
Attaccanti: Akturkoglu (Galatasaray), Dervisoglu (Brentford), Karaman (Fortuna Dusseldorf), Omur (Trabzonspor), Under (Leicester), Unal (Getafe), Yilmaz (Lille).