Da quel giorno, ritorna il programma dei sopravvissuti su Rai3

0
107

Da quel giorno, le storie dei sopravvissuti i quali hanno vissuto un evento che gli ha cambiato la vita, infatti i momenti nella vita di tutti i giorni potrebbero cambiare la storia di una persona in maniera definitiva.

Da quel giorno, in onda su Rai3 la storia di Stefania sopravvissuta ad un tragico incidente (RaiPlay)
Da quel giorno, in onda su Rai3 la storia di Stefania sopravvissuta ad un tragico incidente (RaiPlay)

Bastano pochi minuti, per riuscire a cambiare la vita di una persona facendo diventare quel momento o quel giorno qualcosa di indimenticabile.

Gli avvenimenti potrebbero essere un terremoto, un incidente, un’alluvione, una pandemia come nei giorni nostri. Torna su Rai3 il programma che racconta le storie dei sopravvissuti, dei soccorritori, di semplici testimoni o passanti che si sono trovati dinanzi ad un tragico evento che ha cambiato la loro vita.

Durante la puntata si parlerà di Stefania una ragazza di 16 anni, una studentessa modella che frequenta la scuola con le sue compagne, tutte care amiche, piene di vita e di sogni.

Durante una mattina a scuola, l’ora della ricreazione è finita e le ragazze tornano nelle loro aule per seguire le lezioni, un rumore le farà girare verso la finestra.

Un boato che si avvicina a loro senza sosta, Stefania comincia ad urlare, tutte le sue compagne saltano sulla sedia cercando di scappare. Altre vedono che un aereo punta verso la scuola.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Un sopravvissuto all’Ebola potrebbe aver dato vita ad una nuova epidemia

Da quel giorno, la vicenda dell’aereo Aermacchi MB-326 dell’Aeronautica Italiana fuori controllo

L’aereo precipiterà inesorabilmente contro l’Istituto Salvemini di Casalecchio di Reno in provincia di Bologna, è esattamente il 6 Dicembre del 1990, infatti da quel giorno Stefania cambierà per sempre.

Per riuscire a salvarsi molti dei suoi compagni si getteranno dalle finestre, mentre altri verranno intrappolati dalle fiamme, altri verranno intossicati dal fumo nero che si alzerà in cielo.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Hillary, il dramma della donna: morta per proteggere i suoi figli

Non tutti i suoi compagni ce la faranno, il disastro è qualcosa senza precedenti, anche la stessa Stefania si troverà a dover fare i conti ad un passo dalla morte.

Spiegherà come ha fatto salvarsi, ma soprattutto cosa vuol dire sopravvivere a 16 anni e continuare a vivere dopo aver subito una tragedia simile.

Il coraggio che ha dovuto far uscire per affrontare la paure durante quegli istanti, oggi è una donna adulta, ha trasformato il suo dolore in una forza diversa e matura.