Barillari (Consigliere Regionale Lazio): “Eriksen si è sentito male a causa del vaccino”. Inter e Federcalcio danese: “Eriksen non è vaccinato”

0
1497

Davide Barillari ex M5S e attuale Consigliere Regione del Lazio a twittato: “Christian Eriksen, giocatore dell’Inter (vaccinato) durante la partita Danimarca Finlandia, cade a terra per arresto cardiaco. Praticato massaggio cardiaco. Ora è ricoverato in ospedale. Cadono come mosche”.

(Friedemann Vogel – Pool/Getty Images)

Barillari: “cadono come mosche”

#Euro2020
Christian Eriksen, giocatore dell’Inter (vaccinato) durante la partita Danimarca Finlandia, cade a terra per arresto cardiaco. Praticato massaggio cardiaco.
Ora è ricoverato in ospedale.
Cadono come mosche.

Questo il twitt di Davide Barillari ex M5S e attuale Consigliere Regione del Lazio, già noto sostenitore delle teorie no vax, con un messaggio su twitter ha fatto infuriare i social, sostenendo che il malore accusato in campo dal giocato danese, Christian Eriksen, durante la partita degli Europei di ieri sera, è da attribuire al vaccino anti-covid.

 

 

Eriksen non è vaccinato

Eriksen non è però vaccinato. Infatti la comunicazione è stata data prima dall’AD dell’Inter, Beppe Marotta: “Per ora Eriksen è nelle mani della Federcalcio danese, i nostri medici da subito si sono messi in contatto con i colleghi danesi. Eriksen non ha avuto il Covid e non è stato vaccinato“, poi la comunicazione è stata data anche dai medici della nazionale danese e, infine, anche dalla Federcalcio danese, durante la conferenza stampa organizzata oggi per aggiornare sulle condizioni del centrocampista dell’Inter: “Ha già risposto il suo club – ha spiegato il portavoce della DBU – non credo ci sia altro da aggiungere”.

 

Ti potrebbe interessare anche –> Sabrina Kvist Jensen: la moglie di Christian Eriksen e quei minuti interminabili