Lutto nel cinema, morto Ned Beatty

0
293

Ned Beatty aveva 83 anni. Ha preso parte a più di 150 film e il successo arrivò nel 1972 con Un tranquillo weekend da paura

Ned Beatty
Ned Beatty (Getty Images)

Si è spento a 83 anni l’attore americano Ned Beatty, varie volte candidato all’Oscar nella sua lunga carriera che l’ha portato a girare più di 150 film. Nato nel Kentucky come tanti cominciò per caso la sua attività nello spettacolo. Da piccolo si divideva tra la pesca, il lavoro in fattoria e il canto nel coro della chiesa.

Fu notato per le sue capacità canore tanto da ottenere anche una borsa di studio ma non conseguì mai alcun titolo in materia perché preferì la recitazione. Il canto gli servì per racimolare qualche soldi nei soloni dei barbieri poi cominciò ad aggregarsi a compagnie teatrali girando un po’ tutti gli Stati Uniti, dall’Abingdon, in Virginia, a Washington D.C fino a Broadway. Aveva 29 anni nel 1972 e fu selezionato per uno dei film più noti della storia del cinema non solo americano. Fu il trampolino di lancio e il suo primo vero successo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Indiana Jones 5, le foto rivelano un protagonista ringiovanito

Ned Beatty, da Superman a Tutti gli uomini del presidente

Getty Images

Fu uno dei protagonisti di Un tranquillo weekend da paura, il film diretto da John Boorman. In un’intervista anni dopo disse che quel film non lo segnò solo professionalmente ma anche personalmente perché la famosa scena dello stupro in strada veniva ripresa da molti che gli gridavano la celebre battuta “strilla come un maiale” in una delle scene più dure del film.

POTREBBE INTERRESSARTI ANCHE >>> Saman Abbas, la madre: “Il no al matrimonio un vero disonore”

Quattro anni dopo per un altro famosissimo film, Quinto potere, fu candidato per un Accademy Award come miglior attore non protagonista. Tanti sono gli altri noti lavori ai quali ha preso parte come Superman, The Big easy, Tutti gli uomini del Presidente, Hear My Song e The Walker.