Massimo Giletti lascia La7 e torna alla RAI: ecco quale progetto lo aspetta

0
558

Nel mercato estivo dei conduttori televisivi esplode una bomba clamorosa, Massimo Giletti è pronto a rientrare in RAI. I dettagli

Massimo Giletti RAI
Photo Getty Images

Nel mercato estivo dei conduttori televisivi piomba una vera e propria bomba. Il popolare conduttore su La7 di “Non è l’Arena”, Massimo Giletti, è ad un passo dal clamoroso rientro in RAI. Ecco i dettagli.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Non è L’Arena: Massimo Giletti mostra le carte dello scandalo Concorsopoli

Partiamo dalla fine, da domenica sera quando, al termine dell’ultima puntata di stagione del popolare talk show della televisione di Urbano Cairo, Massimo Giletti ha dichiarato “E’ stata l’ultima puntata di Non è l’Arena. Sono stati quattro anni straordinari. Ciao a tutti”.

Non il classico saluto di fine stagione ma un vero e proprio addio. Riavvolgiamo il nastro e ripercorriamo le tappe del programma. Nell’autunno del 2004 nasce, come appendice di Domenica In, L’Arena, un mini talk show all’interno del format del giorno di festa della RAI.

Visto il grande successo del format, andato avanti per quasi nove anni, nel 2013 L’Arena viene elevato a rango di programma. Va in onda su Rai Uno nella fascia pomeridiana 14.00-16.00 ed ottiene un successo di pubblico e share clamoroso. Sempre oltre i tre milioni di spettatori ed uno share mai inferiore al 19%.

Massimo Giletti torna in RAI

Nell’estate del 2017 la Rai, in maniera abbastanza incomprensibile, “informazione troppo spettacolarizzata” afferma il direttore generale Mario Orfeo, decide di cancellare lo show. Massimo Giletti, di conseguenza, decide di lasciare la Rai e di riprendere il filo del programma con la televisione di Urbano Cairo La7 con cui firma un accordo quadriennale.

Nell’autunno della stagione televisiva 2017-2018 nasce Non è l’Arena. Anche qui il successo è clamoroso tanto che per Massimo Giletti si paventa addirittura una candidatura a Sindaco di Roma. Arriviamo ai giorni nostri o meglio a queste ore.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Dramma di Ardea, Andrea Pignani ha agito per vendetta: il folle motivo

Il saluto di Massimo Giletti di domenica 14 giugno è stato netto e, secondo quando riferisce il popolare sito esperto in vicenda televisive Blogo, per il conduttore piemontese è pronto un ritorno in RAI.

Noi della redazione di Cronaka12 abbiamo fatto qualche verifica e, secondo le indiscrezioni fornite da un noto professionista di Roma molto vicino alla SIAE, abbiamo scoperto che per Giletti è pronto un format su RAI DUE.

Verosimilmente sarà una sorta di L’Arena versione anni Venti del nuovo Millennio. Non è ancora chiara la fascia oraria che sarà decise anche in base alla concorrenza. Ad esempio dalla 14 alle 16, dal prossimo autunno, su Mediaset ci sarà Elisa Isoardi. In ogni caso sarà un'”arena” in versione quotidiana. Il resto lo scopriremo tra qualche settimana quando Massimo Giletti, al ritorno dalle vacanze, comunicherà ufficialmente il suo prossimo impegno televisivo.