Denise Pipitone, inviato di RaiDue aggredito a Mazara del Vallo

0
219

Denise Pipitone, momenti di paura per un giornalista che ha subito un’aggressione nel paese della bambina scomparsa

Denise Pipitone
La troupe di Ore 14 aggredita a Mazara del Vallo (screen Facebook)

Cercare la verità su Denise a Mazara può essere pericoloso“, così Milo Infante, il conduttore di Ore 14 su RaiDue, in un post su Facebook denuncia l’aggressione avvenuto ai danni della troupe della trasmissione che si era recata nella città siciliana nota soprattutto negli ultimi anni perché lì scomparve 17 anni fa la piccola Denise Pipitone.

Dopo aver espresso solidarietà all’inviato Fadi, il giornalista dice che il programma è anche questo, andare a cercare le notizie per strada e prendere botte. L’autore dell’aggressione sarà denunciato e infine un ringraziamento agli abitanti di Mazara che al contrario hanno sempre accolto la trasmissione con con affetto e disponibilità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tom Horn: la vera storia del leggendario criminale del Far West

Denise Pipitone, le ultime sulla pista della donna estera

Denise Pipitone, perchè non ha il cognome dei suoi genitori? (YesLife)

Proprio oggi Milo Infante ha smentito l’ex Pm Maria Angioni, il magistrato che si occupò delle indagini quando la bambina scomparve nel settembre del 2004. La Angioini ieri a Storie italiane, programma di RaiUno, aveva dichiarato di aver trovato la bambina nelle sue indagini informali.

Il magistrato aveva dichiarato di essere giunta a questa importante informazione grazie a delle persone che erano entrate nelle indagini e che la Denise, ormai adulta, si è costruita una vita, ha un marito e anche una figlia. Un altro elemento sarebbe stato proprio la somiglianza della bambina con la figlia della donna.

La donna individuata vive tra la Francia e la Tunisia ma secondo Infante la nuova pista indicata dal magistrato non è da considerare attendibile perché grazie a delle verifiche fatte dalla redazione del programma si è arrivati alla conclusione che non si tratta dalla bambina di Mazara del Vallo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Denise Pipitone, Milo Infante chiarisce: “Non è lei…”

Il giornalista, rivolgendosi a chi ha dubbi in meriti, nel post sui social dove ha ripercorso la vicenda, dice di mettere a disposizione la documentazione necessaria.