Denise Pipitone, Milo Infante chiarisce: “Non è lei…”

0
460

Denise Pipitone, Milo Infante spiega che la nuova pista non è da considerare attendibile: “Metto a disposizione la documentazione”

Denise Pipitone, nella puntata di Chi l'ha visto scopriremo alcune rivelazioni sul caso (Qds.it)

Una nuova pista sulle tracce di Denise Pipitone ma anche un nuovo muro, un’altra strada interrotta. Il caso della bambina siciliana scomparsa diciassette anni fa ormai da mesi porta a nuove speranze che purtroppo vengono infrante davanti ai riscontri e alla realtà. Riscontri è la parola che usa Milo Infante il conduttore di Ore 14 su RaiDue il quale dice che dopo attente verifiche un’altra pista, l’ultima, purtroppo, si è rivelata nulla di fatto.

Ma andiamo con ordine e proviamo a ricostruire la vicenda delle ultime ore. Ieri Maria Angioni, il Pm che per primo si occupò del caso della piccola scomparsa, intervenendo a Storie Italiane, il programma di Eleonora Daniele, disse di aver individuato Denise che oggi si è rifatta una vita, ha un marito e una figlia. L’ha trovata grazie a delle persone che entrarono nell’indagine dell’epoca.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Denise Pipitone, nuovi dettagli: “Vive tra la Tunisia e la Francia”

Denise Pipitone, cos’ha scoperto Milo Infante

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Milo Infante (@miloinfante_official)

Ora Milo Infante ha comunicato sui social che la donna in questione non è Denise. Dopo attente verifiche si è giunti a questa nuova conclusione. Ahmed Sal, un magrebino, sarebbe stato la fonte di questa pista ma l’uomo, “già in passato protagonista di millanterie e noto spacciatore di false informazioni”, scrive Infante, non è attendibile. Sarebbe stato lui a dare le informazioni a una donna, Sul. J., e questa avrebbe avuto contatti con l’ex Pm Angioini.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Matteo Bassetti sotto scorta: le minacce dei No VAX potrebbero rivelarsi pericolose

La donna che sarebbe Denise (che vive tra la Tunisia e la Francia) ha una bambina somigliante alla piccola di Mazara del Vallo che tutti abbiamo visto in foto. Dopo attente verifiche, Milo Infante dice che non si tratta di lei. “Se qualcuno avesse dubbi ovviamente ho tutta la documentazione necessaria”, dice in chiusura del post.