Mascherine all’aperto: stop dal 28 giugno, ma Speranza invita alla cautela

0
176

Mascherine all’aperto: stop dal 28 giugno, ma Speranza invita alla cautela. A breve la decisione del governo dopo le valutazioni del comitato tecnico scientifico

Mascherina anti - Covid
Mascherina anti – Covid (Pixabay)

Sono diventate le nostre compagne. Ci hanno dato fastidio, ma hanno protetto noi ed i nostri cari, checché ne dicano sapienti ignoranti che ne hanno sempre sminuito l’importante effetto di riduzione del contagio, salvo poi indossarle frettolosamente nei momenti in cui la pandemia di Covid – 19 toccava il suo apice. Le amate / odiate mascherine, stanno forse vivendo i loro ultimi giorni di indispensabile utilizzo.

Ti potrebbe interessare>>> AstraZeneca, seconda dose con vaccino diverso: esperti divisi sul mix

La campagna vaccinale che ha messo in sicurezza la metà della popolazione italiana, quella che ha ricevuto almeno una dose del vaccino anti – Covid, l’arrivo dell’estate sono fattori che hanno notevolmente ridotto la forza contagiosa del virus. Ed allora tutti si pongono la stessa domanda: fino a quando dovremo indossare le mascherine? Il responso sarà a stretto giro di posta.

Il governo presieduto da Mario Draghi attende con impazienza le valutazioni del comitato tecnici scientifico che si esprimerà nel pomeriggio. Dopodiché verrà fissata una data o attraverso l’emanazione di un decreto, oppure tramite un’ordinanza del ministro della Salute Speranza. “Credo che i tempi siano maturi per poter togliere la mascherina all’aperto, ha detto il sottosegretario al dicastero della Salute, Pierpaolo Sileri. Questo non vuol dire eliminarla, ma tenerla in tasca per essere utilizzata in caso di assembramenti”.

Ti potrebbe interessare>>> Covid, a metà luglio via le mascherine?

Una scelta importante quella di abbandonare la mascherina all’aperto che segue, però, un orientamento già presente in alcuni paesi europei come la Francia, il Belgio e la Polonia. In Spagne l’addio alla mascherina all’aperto sarà celebrato il 26 giugno. Già da oggi, in Alto Adige non è più obbligatorio indossare la mascherina all’aperto. Andrà tenuta soltanto nei luoghi chiusi ed all’aperto soltanto dove non potrà essere rispettata la distanza di sicurezza.

Il ministro della salute Roberto Speranza invita alla prudenza

Ministro Roberto Speranza coprifuoco
Roberto-Speranza (Getty Images)

Il ministro della Salute Roberto Speranza: “99% Paese in zona bianca grazie a campagna vaccinazione”, ma, come sempre, il ministro invita a compiere un passo alla volta. Mai come adesso siamo quasi fuori dal tunnel pandemico, ma parimenti non dobbiamo farci prendere dalla frenesia del tutto e subito. Mascherine all’aperto, via dal viso, ma ancora per un pò con noi. L’estate è finalmente arrivata e con l’estate si ritrova un altro pezzo di normalità. Forse già dal 28 giugno…