“Saman Abbas consegnata allo zio dalla madre”: le ultime novità del caso

0
174

Il fratello di Saman Abbas ha rivelato che è stata la madre Nazia ad affidarla allo zio Danish attualmente ricercato: l’intento della giovane sarebbe stato quello di fuggire dopo essersi fatta consegnare il passaporto dal padre.

saman abbas consegnata allo zio dalla madre

Nazia Shaheen, la madre di Saman Abbas, ha consegnato la figlia “ribelle” allo zio Danish Hasnain, che l’ha poi uccisa, forse strangolandola. A rivelarlo agli inquirenti nel corso di un interrogatorio in Tribunale è stato il fratello più piccolo della giovane pakistana scomparsa da Novellara a fine aprile.

Il ragazzo, dell’età di 16 anni, dopo una precisa domanda in merito al luogo in cui la sorella è stata seppellita ha infatti risposto: “Posso indicarvi il punto esatto in cui mia madre ha affidato Saman a mio zio”. Secondo quanto si apprende il fratello avrebbe assistito ai momenti precedenti all’omicidio della 18enne dalla finestra della cucina di casa.

Ti potrebbe interessare anche -> Saman Abbas e l’sms trappola della madre: ecco cosa le scrisse

Saman Abbas è stata affidata dalla madre allo zio nei pressi di una serra

Il luogo indicato dal fratello di Saman Abbas si trova vicino a una serra dell’azienda familiare, nella cui area si sono già concentrate da diverse settimane le ricerche del corpo della vittima, senza però arrivare ad alcun risultato. Come ricostruito dal Corriere della Sera, la giovane, nella notte tra il 30 aprile e il 1° maggio, dopo una lite sarebbe riuscita a convincere il padre a darle il passaporto. Dopo aver preso il documento e averlo messo nello zaino, sarebbe poi uscita subito di casa: la situazione sarebbe degenerata proprio in quell’istante.

Il padre Shabbar avrebbe chiamato lo zio Danish avvertendolo del fatto che la figlia fosse “scappata di nuovo”. E lui avrebbe risposto: “Ci penso io”. Dalle telecamere di sorveglianza Saman viene ripresa allungare il passo lungo la carrabile che costeggia la strada verso Guastalla, seguita dalla mamma Nazia. Ancora dietro, si vede il padre della ragazza armeggiare con il telefonino. A un certo punto però sia Saman che la madre escono dall’inquadratura.

Ti potrebbe interessare anche -> Saman Abbas: le ultime immagini della ragazza ancora viva

Secondo il racconto del fratello di Saman, in quel momento la ragazza sarebbe stata consegnata proprio allo zio nei pressi di alcune serre di quel tratto stradale. Le telecamere di Storie Italiane si sono recate sul posto e l’inviata Barbara Di Palma ha spiegato che nei prossimi giorni le coperture di quelle serre verranno smontate in modo da permettere tutte le ricerche nei minimi dettagli.