Denise Pipitone, Carmelo Abbate denuncia: “Contro me attacchi vigliacchi”

0
324

Caso Denise Pipitone, il giornalista Carmelo Abbate racconta di essere attaccato: cos’ha scritto su Twitter

Denise Pipitone
Carmelo Abbate, foto Twitter

La polemica che ha coinvolto il giornalista Carmelo Abbates, spesso ospite a Quarto Grado, nel caso di Denise Pipitone, è degenerata. Come purtroppo sempre frequentemente accade sul web, non sono mancati gli insulti e le minacce e qualcuno ha pensato di farlo a nome suo. Su Twitter il giornalista ha avvisato gli utenti che sono in contatto con lui che se invia arrivano richieste di amicizie a suo nome “vi insulta o vi dice che nella mia pagina non siete i benvenuti, fate attenzione. Non sono io!” denunciando che sta ricevendo “attacchi vigliacchi” di ogni genere.

Qualche settimana Piera Maggio, la mamma di Denise Pipitone, intimò la trasmissione di Rete 4 di non parlare più del caso della figlia scomparsa. Tale richiesta è nata quando il giornalista sostenne che la rabbia di Jessica Pulizzi, figlia di Anna Corona (le donne processate e assolte nel caso) era comprensibile. “Una ragazzina di 17 anni che scoprì la relazione extraconiugale della padre Stiamo parlando di una ragazzina, cosa può provare?”, disse.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Piera Maggio contro Carmelo Abbate: il giornalista pubblica le minacce degli haters

Denise Pipitone, Carmelo Abbate nel mirino degli haters

Le parole del giornalista non furono gradite da Piera Maggio che face il suo invito prima in privato al conduttore Gianluigi Nuzzi, poi tramite i suoi avvocati. Dal quel momento Carmelo Abbate è bersaglio degli haters e poco dopo quella puntata aveva pubblicato gli insulti e le minacce ricevuto dove veniva tirata in ballo anche la sua famiglia. Ora la situazione sembra essere degenerata e pare ci siano profili fake che scrivono impropriamente a suo nome.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Raffaella Carrà, la malattia che l’ha uccisa in pochi mesi

Nel corso delle ultime ospitate Carmelo Abbate ha criticato anche Maria Angioni, l’ex pm della prima indagine sulla scomparsa di Denise nel 2004 e anche le trasmissioni che le danno spazio. È però intervenuto il conduttore Gianluigi Nuzzi che al contrario ha invitato il magistrato che ora lavora a Sassari a Quarto Grado.