Germania piegata dalle alluvioni: almeno 81 morti

0
59

La Germania è costretta a fare i conti con un’ondata di maltempo che ha piegato il Paese. Oltre 1300 dispersi nel distretto di Bad Neuenahr-Ahrweiler: l’Unione europea è pronta a lanciare gli aiuti e la cancelliera Merkel esprime cordoglio per le vittime, parlando di “tragedia”.

HAGEN, GERMANY – JULY 16: Debris on the Volme River caused by flooding on July 16, 2021 near by Hagen in Dahl, Germany. At least 81 people have been killed in devastating floods in western Germany with emergency services continuing to search for hundreds of people still missing in the worst hit states of North Rhine-Westphalia and Rhineland-Palatinate. (Photo by Sascha Schuermann/Getty Images)

Almeno 81 le vittime che hanno pagato caro il prezzo del devastante maltempo in Germania. A riferirlo sono le stesse autorità della Renania-Palatinato, dove circa 50 persone hanno perso la vita. A confermarlo, come riporta l’Ansa è stato lo stesso portavoce della regione Timo Haungs. Solo nella circoscrizione di Bad Neuahr-Ahrweiler 1.300 persone risultano disperse a causa dell’alluvione- a raccontarlo è stata una portavoce che ha spiegato all’Ansa che al momento molti familiari non riescono a comunicare a causa di un blocco della telefonia mobile. Al momento risulta quindi difficile attestare un reale bilancio. La pioggia caduta per due giorni in modo continuo sulla regione, ha provocato l’esondazione di diversi corsi d’acqua, causando più di 81 morti, molti all’interno delle proprie abitazioni, molti altri invece erano soccorritori impegnati nei salvataggi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Clima, Onu: umanità a rischio, l’allarme in un rapporto

Anche il Belgio si è dovuto inginocchiare all’ira del maltempo, 12 i morti e 5 almeno i dispersi. Più di 20.000 persone sono rimaste senza elettricità. Il racconto della tragedia che ha colpito la Germania ma anche il Belgio, restituisce un quadro terribile: auto capovolte e terreni ricolmi di fango, case distrutte e i pianti delle famiglie che hanno perso i propri cari, uno scenario angosciante che a Euskirchen, vicino Colonia, ha ucciso 20 persone.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Piano Ue per il clima: tra dubbi e certezze

Angela Merkel, che al momento si trova a Washington, nell’ambito dell’incontro con il presidente americano Biden, ha detto che quello che è successo  “è una tragedia” – spiegando di essere sconvolta per l’accaduto. La cancelliera ha aggiunto che metterà in campo ogni forza necessaria per ritrovare i dispersi e per aiutare le persone colpite dal disastro. Anche il Papa ha espresso il proprio cordoglio, così come l’Italia, che ha garantito il proprio aiuto – lo stesso presidente della Repubblica Mattarella ha inviato un messaggio di vicinanza alla Germania. Diversi politici tedeschi, come spiega l’Ansa, hanno sospeso le proprie vacanze, tra questi anche il vice cancelliere e la candidata dei Verdi, Annalena Baerbock. Cordoglio anche da parte della presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, che in conferenza stampa a Dublino ha parlato di “fenomeni meteorologici estremi”, spiegando che servono misure imminenti per fermare il cambiamento climatico, tema posto in primo piano anche dal segretario del PD Enrico Letta.