Bambino muore di peste: allarme, fate attenzione agli animali

0
304

Bambino muore di peste, gli ufficiali sanitari del Colorado, giovedì hanno avvisato tutti i residenti di fare attenzione agli animali locali. Questo è avvenuto dopo che i laboratori hanno confermato delle presenze di peste negli animali in circa 6 nazioni.

Bambino muore di peste, la vicenda accade in Colorado, si teme il peggio (Getty Images)
Bambino muore di peste, la vicenda accade in Colorado, si teme il peggio (Getty Images)

L’allarme peste giunge proprio dopo che un bambino di 10 anni è deceduto per via delle complicazioni, per questo motivo la nazione cerca di localizzare la peste, e secondo il Dipartimenti Sanitario l’ultimo contatto con la malattia è stato nel 2015.

Tutta la cittadina è rimasta senza parole dopo aver appreso che il piccolo ragazzo è deceduto per via di una malattia ha conferito le sue più sentite condoglianze con la famiglia.

L’OMS sta cercando di fare un’indagine epidemiologica nella zona per riuscire a capire questa malattia rara che si manifesta dopo anni, studiarne i sintomi e seguire terapie potrebbe salvare diverse vite.

La peste è una malattia che si diffonde tra una diversità di animali, inclusi i roditori, le mosche e i volatili, la malattia deriva dal Yersinia pestis, un batterio che può essere trovato in tutto il mondo.

Gli ufficiali sanitari del Colorado hanno dichiarato che i casi di peste stanno aumentando durante questo periodo dell’anno, questo non dovrebbe essere un problema se si seguono le dovute precauzioni anti-covid.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Tragedia in Lessinia: crollo di un tetto: 2 bambini morti

Bambino muore di peste, la consapevolezza e le precauzioni potranno portare il popolo a prevenire una malattia

La peste è una malattia serie se non viene trattata con i giusti prodotti, i sintomi della peste sono febbre mal di testa, brividi e altri ancora sconosciuti.

Secondo il Centro di Controllo Malattia Infettive, gli umani possono contrarre il virus solo se vengono morsi dai portatori diretti della malattia, oppure tramite contratto diretto con il sangue infetto.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: 

La presenza di animali con la peste sta diventando sempre più presente durante l’anno, i possessori di animali, possono proteggersi installando piante ed evitando di ospitare in casa animali rodenti o roditori.

Lo stesso dovrà esser fatto dai residenti, i quali dovranno installare degli impedimenti affinchè le piante selvatiche non attirino questi animali, i quali potrebbero crearsi il proprio nido privato e ben robusto con sassi a delimitare.