Milla Clark, la difficile storia della protagonista di Vite al Limite

0
212

Milla Clark, protagonista della quarta stagione di Vite al limite da 13 anni al letto, il suo  sogno era di tornare a camminare. Ecco come sta oggi.

Milla Clark è apparsa per la prima volta nella quarta stagione di “Vite al Limite”, il reality show di successo di Real Time che segue i viaggi di americani patologicamente obesi che sperano di trasformare i loro corpi e le loro vite attraverso la perdita di peso. Lo specialista del programma è il dottor Nowzaradan, che guida i protagonisti a perdere abbastanza chili per affrontare in sicurezza l’intervento di chirurgia bariatrica. L’approccio diretto del dottore nei confronti dei suoi pazienti è molto famoso tra i fan dello show. Il metodo però non funziona per tutti, soprattutto per le persone più fragili,  ed è stato criticato da alcuni, ma ha anche prodotto alcuni grandi successi, come quello di Milla Clark.

Milla è apparsa nello show per la prima volta nel 2016, e pesava oltre 340 chili. Segregata a letto e dipendente dalle cure dei suoi cinque figli, non era stata in grado di camminare da sola per 13 anni. La donna ha sempre avuto un rapporto difficile con il cibo fin dall’infanzia. Ha detto agli spettatori di “Vite al Limite” che quando la madre gli offriva del cibo lei doveva accettarlo, altrimenti l’avrebbe l’avrebbe preso come un rifiuto. Milla poi continua dicendo: “Allo stesso tempo, il cibo era il calore di mia madre per me. Quindi ho mangiato tutto ciò che mi è stato dato. E ne volevo sempre di più”.

Quando suo marito è morto, due mesi dopo le riprese, Clark è diventata determinata a tenersi in salute e a perdere i chili per sempre. Oggi è quasi irriconoscibile.

Dopo 5 anni aver partecipato a Vite al Limite Milla Clark ha perso in tutto più di 270 chili, rendendola la più grande storia di successo dello show, e ha detto in un’intervista che ora si sente davvero sana e felice.

Dopo aver perso abbastanza peso nello show si è sottoposta all’intervento chirurgico per perdere ulteriormente peso, e poi ulteriori operazioni per rimuovere la pelle in eccesso rimasta mentre dimagriva. Quando “Vite al Limite” ha riproposto la sua storia in una puntata speciale del programma, i fan hanno potuto notale i suoi progressi. Anche se Milla  usava ancora una sedia a rotelle per spostarsi, aveva finalmente perso abbastanza peso per stare in piedi sulla bilancia del dottor Nowzaradan senza aiuto.

POTREBBE INTERESSARTI: Vite al limite: le star del reality show diventano mamme

In seguito la donna è stata in grado di sottoporsi a un doppio intervento chirurgico di sostituzione del ginocchio, con la sua mobilità ripristinata, ora è in ottima forma anche attraverso l’esercizio fisico. Il profilo Instagram di Clark  @milla600lbjourney, è una testimonianza del suo successo nella lotta contro il peso. La donna posta sul social tutte le attività familiari di cui ora è in grado di godere e di messaggi di ringraziamento da fan ispirati dalla sua storia.