Temptation Island, Vincenza Botti: la confessione su Federico

0
364

Temptation Island 2021: Vincenza Botti svela il “gioco segreto” con Federico Rasa: “L’abbiamo fatto durante gli ultimi giorni”.

Domani 26 luglio, ci sarà la penultima puntata di “Temptation Island”, del celebre show di Canale 5. In queste puntate ne sono successe di ogni tipo: tra litigi, amori e vendette non sono mancati anche momenti di dolcezza.

La tentatrice Vincenza Botti, terza classificata al concorso di bellezza di Miss Italia nella categoria “Curvy”,  ha fatto una rivelazione riguardo un certo “gioco segreto” che ha fatto durante il programma con il fidanzato Federico Rasa. La tentatrice afferma che durante il loro soggiorno nel villaggio i due avevano fatto un gioco che consisteva nel rivelare a Vincenza due cifre del suo cellulare. In questo modo la ragazza avrebbe avuto il numero di di Federico per risentirsi anche fuori dallo show. Il gioco però non si è concluso, ma la donna rivela che prima di andarsene il fidanzato Federico ha ammesso che gli avrebbe fatto piacere sentire Vincenza. “Non nascondo che era lo stesso anche per me, sia con l’intento di coltivare un’amicizia che per approfondire la conoscenza e capire se potesse nascere altro”, conclude la donna.

POTREBBE INTERESSARTI: Temptation Island: Tommaso e Alessandro si consolano dopo il reality

La tentatrice Vincenza Botti infatti durante Temptation Island è stata molto vicina a Federico Rasa e ha cercato di capire le dinamiche nella relazione con Floriana Angelica. La tentatrice afferma che se è vero amore non ci sono dubbi o incertezze. Vincenza afferma che la coppia Floriana – Federico non può funzionare perchè sono due ragazzi troppo differenti. Vincenza afferma lei è introversa, vive di monotonia ed è un’accanita programmatrice, mentre lui è molto più socievole, ama stare in compagnia e vivere alla giornata. Dunque due stili di vita troppo diversi secondo la tentatrice per formare una coppia che possa durare.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @vincenza.botti