Tenta di uccidere la moglie e poi si getta dal quinto piano

0
134

Tenta di uccidere la moglie e poi si getta dal quinto piano. Forse un raptus omicida la causa della tragedia familiare

Killer (Pixabay)
Killer (Pixabay)

Tragedia familiare a Taranto. Si erano addormentati insieme, vicini, il marito accanto alla moglie che teneva abbracciata a sé la loro bambina più piccola di 6 anni. Il figlio più grande riposava nella sua camera. In un attimo l’uomo ha preso un paio di forbici ed ha tentato di uccidere la moglie. La donna è riuscita miracolosamente a sfuggire alla follia omicida del marito e sempre tenendo stretta in braccio la bambina, si è precipitata in strada.

Ti potrebbe interessare>>> Femminicidio, donna uccisa a coltellate in una RSA in Alto Adige

Ed è da lì che moglie e figlia hanno assistito al compimento della tragedia. L’uomo è salito su una finestra collocata al quinto piano e da lì ha deciso di farla finita, gettandosi nel vuoto. La donna ha riportato tagli profondi alla gola ed alla spalla. Da una prima rocostruzione da parte degli inquirenti, l’uomo, probabilmente in preda ad un raptus omicida, ha atteso che sua moglie si addormentasse.

Si è quindi avvicinato a lei portandosi su un lato del letto ed iniziando a colpire la donna con le forbici che si era precedentemente procurato. La moglie, nonostante i ripetuti colpi, già ricevuti, ha avuto la forza e la prontezza di prendere con sé la bambina ed il figlio maggiore. Tutti insieme sono poi scesi per le scale fino ad arrivare in strada ed assistere al suicidio dell’uomo.

Ti potrebbe interessare>>> Femminicidio a Ventimiglia: Uomo uccide la sua ex e si suicida

La donna è stata immediatamente ricoverata in ospedale, ma le sue condizioni non destano preoccupazione. Ora le indagini condotte dalla polizia si spostano sull’uomo. Tenta di uccidere la moglie, perché? Questo dovranno chiarire gli inquirenti. Scoprire se la vittima soffrisse di problemi psichici e se vi erano stati episodi simili in passato, non denunciati dalla moglie. La famiglia era tornata da poco da un matrimonio, e quindi l’ipotesi del raptus omicida è una delle più attenzionate.