Meteo, 27 luglio: violenti temporali investono il Nord, mentre Sud sempre più afoso

0
261

Il meteo martedì 27 luglio prevede caldo intenso al Centro-Sud e Isole, con punte anche di 40 gradi, mentre continueranno forti temporali al Nord. 

Quest’ultima settimana di luglio si preavvisa con un clima altalenate, tra temporali e caldo torrido. Mentre una brutta notizia per chi ha prenotato le vacanze in queste settimane, infatti il meteo prevede che entro Ferragosto il tempo che dovrebbe ulteriormente cambiare su buona parte dell’Italia proprio nel periodo clou delle vacanze.

La causa è la depressione che sta scendendo dal Centro-Nord Europa, ricolma di aria fresca e instabile. Discorso diverso invece alle latitudini più in basso le quali dovranno subire l’anticiclone africano che continua a portare caldo e umidità sul bacino del Mediterraneo e porteranno picchi di caldo che andranno dai 38 gradi, fino ai 43.

Le nostre regioni settentrionali si ritroveranno proprio al confine di queste due temperature contrastanti. Il pericolo è che con questo tempo contrastante c’è il rischio di eventi meteo estremi, come grandinate e nubifragi.

POTREBBE INTERESSARTI: Riscaldamento globale: dati shock dal mondo, allarme Onu

Meteo al Nord, domani 27 luglio

Cielo nuvoloso nelle regioni del Nord, con rovesci e temporali che, a intermittenza e fin dal mattino, interesseranno praticamente tutte le regioni settentrionali. Infatti per la giornata di domani, martedì 27 luglio saranno sotto particolare osservazione le zone alpine, prealpine, e le pianure piemontesilombarde, fino quelle più settentrionali emiliane. Gli osservatori monitoreranno queste aree per avvertire il prima possibile su un eventuale  rischio di fenomeni temporaleschi intensi.  Migliora invece il clima della Liguria. Temperature massime: 26 gradi a Milano, 23 a Torino.

Centro e Sardegna

Nella zona del Centro Italia il clima risulterà perturbato soprattutto nella Toscana settentrionale, con locali temporali a Firenze. Potrà interessare qualche pioggia l’are di Massa e Lucca. Nel resto della penisola centrale il cielo sarà piuttosto nuvoloso, ma altrove senza precipitazioni. Sulla Sardegna si potrà godere di un bel sole ristoratore. Temperature massime: 32 gradi a Firenze, 35 a Roma

Sud e Sicilia

L’anticiclone africano continua a interessare tutte le regioni meridionali. Infatti la giornata di domani sarà ampiamente soleggiata ovunque e porterà molto caldo con punte massime vicino ai 40 gradi sulle zone costiere pugliesi. Temperature massime: 39 gradi a Bari, 36 a Napoli, 37 a Catanzaro.