Raffaella Carrà, Gigi Proietti e la barzelletta del 18: il video leggendario

0
210

Rivediamo Gigi Proietti e Raffaella Carrà insieme nel leggendario video della barzelletta del 18 era il 23 novembre 1991

Carrà Proeitti barzelletta 18

Durante la stagione televisiva 2020-2021 l’Italia ha perso due protagonisti assoluti delle scena. Gigi Proietti scomparso lo scorso 2 novembre e Raffaella Carrà morta il 5 luglio 2021 esattamente un mese fa.

Un vuoto incolmabile, assoluto, lievemente mitigato dalle tante testimonianze e dalle tante ore di spettacolo e di esibizioni che Raffa e Gigi ci hanno lasciato in eredità. L’attenzione della Redazione di Cronaka 12 si è appuntata su un video datato 23 novembre 1991.

—>>> Leggi anche È morta Raffaella Carrà, lutto nella televisione italiana

E’ l’edizione numero 12 di Fantastico il programma del sabato sera di Rai 1 collegato alla Lotteria Italia che dal 1979 al 1997, per ben tredici stagioni, ha tenuto i telespettatori italiani incollati alle proprie poltrone di casa. Quella del 1991 è l’edizione dei record con Raffaella Carrà e Johnny Dorelli alla guida, Gianfranco D’Angelo e Ilaria Moscato di spalla e Sergio Japino, il compagno di vita della “Più Amata dagli italiani” alla regia.

Gigi Proietti, Raffaella Carrà e la barzelletta del 18

Nella puntata del 23 novembre 1991, la terza dell’edizione ospite in studio è Gigi Proietti reduce dal grande successo del programma Club 92 condotto in coppia con Giancarlo Magalli e dalla tournee teatrale del One-Man-Show Leggero leggero.

Proietti nel momento dell’esibizione ha appena compiuto 52 anni ed è nel massimo della sua parabola artistica. Raffaella Carrà, di contro, ne ha 3 di meno ha una forza fisica e scenica esplosive ed è la regina incontrastata della televisione italiana.

All’interno del programma la Carrà si ritaglia un suo spazio, il salotto di Raffaella, dove ogni sabato sera c’è un ospite. E quella sera passata alla storia della televisione italiana c’è appunto Proietti.

Raffa, con consumato mestiere, chiede a Gigi di raccontare una barzelletta che adora “quella del 18” un classico del repertorio del Mattatore. E Proietti con finta ritrosia, mentre sono in scena attendono la gara di Alberto Tomba al tempo alfiere dello sci azzurro e di li a poco campione olimpico, la esegue con un monologo leggendario.Un monologo che potete apprezzare nel video che segue. Dura 4.15 minuti ma sono il concentrato del più alto livello assoluto raggiunto dalla televisione italiana. Da vedere