Meteo 6 agosto: breve tregua dall’estremo caldo al Sud

0
205

Meteo 6 agosto soleggiato al Nord, con brevi acquazzoni nel pomeriggio sulle Alpi orientali. Al Centro-Sud tempo sereno ma un po’ meno caldo rispetto ai giorni scorsi grazie all’afflusso di venti più freschi di Maestrale. 

L’Italia nella giornata di donami, 6 agosto, risulterà prevalentemente soleggiata, solo alcuni settori potranno essere colpiti da un cielo nuvoloso. Nel pomeriggio nubi più intense prevarranno sulle zone montuose,  ma senza precipitazioni degne di nota, salvo brevi e occasionali tra le Dolomiti, il Cadore e la Carnia.

In particolare le zone del Sud e Sicilia saranno colpite da un abbassamento delle temperature, che comunque si aggireranno intorno ai 35-36 gradi nel sud-est dell’isola. Per il resto, valori per lo più compresi tra 28 e 34 gradi.

Meteo al Nord domani 6 agosto

Fin dalle prime ore del giorno il cielo risulterà sereno o al più poco nuvoloso dappertutto; entro il pomeriggio qualche pioggia sparsa potrà interessare i rilievi dell’Alto Adige, poi nella sera alcuni piovaschi potranno interessare le province di Belluno e Treviso, ma senza rischio di fenomeni intensi. Temperature massime: 29 gradi a Milano, 28 a Torino.

Centro e Sardegna

Al mattino tempo stabile su tutti i settori con cieli sereni o poco nuvolosi, qualche addensamento di nubi potrà interessare alcune zone della Toscana. Al pomeriggio locali addensamenti sui rilievi appenninici, mentre è previsto un bel tempo nel resto del Centro Italia. In serata si rinnovano condizioni di tempo stabile con prevalenza di cieli sereni. Valori massimi fino a 30 gradi a Firenze, 31 gradi a Roma, 33 a Bologna.

POTREBBE INTERESSARTI: Thailandia devastata dalla variante Delta: in Indonesia 1700 morti

Sud e Sicilia

Temperature massime in ulteriore diminuzione all’estremo Sud e sulla Sicilia. Al mattino tempo stabile con nubi sparse alternate a schiarite, mentre nel pomeriggio ci sarà per la maggior parte un cielo soleggiato quasi ovunque. Temperature massime: 29 gradi a Napoli, 31 a Bari e Palermo.