Proteste no vax: a Londra, rivolta guidata da un noto attore

0
140

Proseguono le proteste no vax e contro il Green Pass: a Londra, rivolta guidata da un noto attore, Sean Ward, star di Coronation Street.

La star di Our Girl e Coronation Street, Sean Ward, si è unita alle migliaia di persone che hanno cercato di prendere d’assalto gli studi in cui la BBC e la ITV registrano i loro programmi, scontrandosi con i poliziotti durante il raduno anti-vax a Londra. Il 32enne ex attore di Corrie era uno delle migliaia di manifestanti senza maschera che stavano protestando contro l’introduzione dei passaporti vaccinali, i cosiddetti Green Pass, e la vaccinazione dei bambini.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Covid, sarà una lunga convivenza: “Faremo un richiamo all’anno”

Lo si può vedere mentre cerca di fermare i manifestanti che combattono con la polizia, girandosi e gridando stop e allungando il braccio. Sean Ward è stato taggato in una serie di post su Instagram, che descrivevano la manifestazione come un “punto di svolta”. L’attore ha condiviso aggiornamenti regolari della sua giornata alla protesta, mostrando dozzine di persone che si spostano da Shepherd’s Bush, a ovest di Londra, agli studi di White City.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Padre, madre e figlio no vax morti di Coronavirus in una settimana

Chi è Sean Ward, l’attore a capo delle proteste dei no vax a Londra

Sul suo profilo Instagram, seguito da diverse decine di migliaia di persone, l’attore posta aggiornamenti continui riguardo le proteste no vax e fa opera di “controinformazione”. Durante gli scontri di ieri, un agente della polizia ha riportato una lieve lesione facciale. Al fianco dell’attore, nelle proteste, anche il noto disc-jockey Pat Wilson. Già nei mesi scorsi, Sean Ward aveva postato diverse Instagram Stories in cui si scagliava ferocemente contro i vaccini contro il Coronavirus. “Vogliamo fare rumore, il rumore giusto. Vedremo cosa accadrà ora”, le sue parole sulla protesta di ieri.

Quindi ha sottolineato: “Un gruppo di noi ha organizzato questo, ma non siamo i leader, non vogliamo dirvi dove andare o cosa fare”. Ma queste sue prese di posizione vengono costantemente prese di mira e viene accusato di essere un cospirazionista. Sean Ward ha recitato in Corrie come Callum Logan, uno dei cattivi della serie, dal 2014 al 2015. È anche noto per il ruolo di Fingers in Our Girl, una serie prodotta dalla BBC, ma il suo personaggio è stato ucciso l’anno scorso.