Calciomercato Juventus, oggi si chiude per Locatelli: le cifre dell’accordo

0
171

Il calciomercato europeo accelera e dopo i colpi di Chelsea e PSG si muove anche la Juventus pronta a chiudere l’accordo per Manuel Locatelli

Calciomercato Juventus Locatelli

Prima della pausa di Ferragosto il calciomercato europeo concede agli appassionati lo show dei colpi decisivi per la prossima stagione. Del resto i maggiori campionati sono alle porte, nel fine settimana partono Premier League e Liga mentre sabato 21 è il turno della nostra Serie A.

—>>> Leggi anche Calciomercato, ecco chi vuole soffiare Locatelli alla Juventus: i dettagli

In questi giorni Paris Saint Germain e Chelsea hanno bussato forte, fortissimo, con gli arrivi, rispettivamente, di Lionel Messi dal Barcellona e di Romelu Lukaku dall’Inter. Nella giornata di oggi, per non perdere troppo terreno sul versante Champions, è il turno della Juventus.

Il club della famiglia Agnelli, infatti, ha in programma alle 14.30 alla Continassa il vertice decisivo con l’amministratore delegato del Sassuolo, Giovanni Carnevali per l’affare legato al centrocampista Campione d’Europa Manuel Locatelli. All’incontro, oltre a Pavel Nedved e Federico Cherubini parteciperà anche il nuovo AD bianconero Maurizio Arrivabene.

Un segnale importante, decisivo, della volontà del club di acquistare il calciatore, classe 1998. Ma a che punto è la trattativa? La Juventus nella sessione invernale aveva messo gli occhi sul centrocampista cresciuto nel Milan, ma ha commesso l’errore di non chiudere un accordo formale.

Calciomercato, offerta finale della Juventus per Locatelli

Quello che è successo nei mesi successivi è storia. Locatelli gioca alla grande, 34 presenze e 4 reti il bilancio di stagione ed una convocazione, meritatissima, tra i ventitre azzurri di Euro 2020. In quel contesto l‘infortunio di Lorenzo Pellegrini gli schiude le porte della titolarità e Locatelli ripaga la fiducia con cinque presenze (finale compresa) e due reti, quelle decisive per battere la Svizzera nel girone eliminatorio.

Questo fattore ha fatto lievitare il prezzo del cartellino del ragazzo dagli inziali 25 milioni agli attuali 40. Il Sassuolo da quella cifra non è mai sceso consapevole che almeno due club di Premier League (Leicester in testa) sono disposti a versarli.

La Juventus, che da mesi ha l’accordo con Locatelli è ferma all’offerta di 30 milioni più il cartellino di Dragusin difensore della Under 23 e della nazionale Under 21 della Romania. Oggi, secondo quanto riporta l’edizione in edicola di Tuttosport, il rilancio decisivo. Arrivabene si muoverà di persona per mettere sul piatto un’offerta da 35 milioni di euro più bonus fiscalmente molto appetibili. Un’offerta molto vicina ai 40 richiesti. La parola passa ora al Sassuolo ma visti i rapporti tra i club non è difficile immagine un esito positivo.