Meteo 21 agosto: caldo in aumento, ma attenzione agli acquazzoni

0
238

Meteo 21 agosto prevede sole e caldo in aumento: l’alta pressione tornerà temporaneamente ad allungarsi sull’Italia, ma porta instabilità su alcune aree, ecco dove.

Il meteo nei prossimi giorni sarà molto instabile, da giorni di calura arrivano quelli più rinfrescanti. Il clima ormai sta subendo dei cambiamenti irreversibili e ne è stata la prova questa estate, con fasi estive in sordina o in forte ritardo, per poi arrivare all’improvviso con alte temperature. Il motivo del forte caldo è l’anticiclone africano che dopo aver portato il caldo in tutta la Penisola nei mesi di luglio agosto, ritornerà nella prima parte di settembre.

Insomma, dopo Ferragosto il meteo darà un po’ di tregua, ma solo per poco, infatti l’estate si prolungherà probabilmente fino alla metà del prossimo mese. Dunque ci attendono dei giorni instabili, ma soprattutto ancora tanto caldi.

Gli esperti raccomandano la massima attenzione soprattutto nelle regioni del Centro-Nord le quali sono le più a rischio alluvioni. La causa è da ricercare nei forti contrasti che si vengono a creare tra masse d’aria completamente diverse, quindi quelle calde che si scontrano con i primi freddi in discesa dal Nord Europa. Ecco le previsioni nei vari settori in Italia:

Meteo Nord Italia sabato 21 agosto

Al Nord è atteso un graduale peggioramento dal pomeriggio, a iniziare dalle Alpi, a causa di una perturbazione atlantica che poi tra lunedì e martedì potrebbe scivolare sulle regioni centrali portando anche qui un po’ di temporali e un clima più fresco. Nella giornata di oggi  si prevede un tempo soleggiato salvo qualche annuvolamento diurno su Alpi e Appennino, mentre incideranno dei piovaschi sulle Dolomiti venete. Temperature massime tra 31 e 34 gradi.

Centro e Sardegna

Bel tempo al Centro Italia e temperature in ulteriore crescita.  Il clima rimane stabile e soleggiato, tranne per qualche nuvola che si addenserà nel pomeriggio lungo l’Appennino e qualche nube porterà qualche pioggia sull’Appennino centrale. Temperature massime tra 32 e 36 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI: Scoperti nell’Artico batteri che si nutrono con diesel e petrolio

Sud e Sicilia

I settori meridionali della Penisola saranno caratterizzati da una giornata con prevalenza di sole, salvo un po’ di nuvolosità bassa sull’area tirrenica, in particolare interesserà le regioni della Calabria e Sicilia, ma solo al mattino, mentre qualche rovescio potrebbe rovinare la giornata a qualche bagnante che è ancora in ferie sulle coste calabresi. Temperature massime tra 29 e 33 gradi.