Matteo Parenzan: chi è il giovane campione paralimpico azzurro

0
417

Tennis Tavolo: Matteo Parenzan, il campione italiano più giovane della storia ora debutta alle paralimpiadi di Tokyo 2020.

Alle ore 13 dell’orario italiano di oggi, sono iniziate le Paralimpiadi di Tokyo 2020, ideate per la prima volta nel1960 a Roma. In Giappone la squadra italiana è capitanata dai due portabandiera Bebe Vio, a rappresentare la scherma e Federico Morlacchi per il nuoto. Alcuni dei nostri atleti sono Katia Aere e Andrea Tarlao che gareggiano nel ciclismo, Giorgia Marchi nel nuoto, Matteo Parenzan, 18 anni, triestino, 4 volte campione italiano di tennistavolo. In i campioni italiani alle Paralimpiadi di Tokyo 2020 saranno ben 115, con 63 donne e 52 gli azzurri.

Chi è Matteo Parenzan, il campione italiano di tennis tavolo

Matteo Parenzan (clicca qui per vedere il suo profilo Instagram) è nato il 23 giugno 2003 nella cittadina di Opicina, in provincia di Trieste, ed è il più giovane della squadra azzurra paralimpica. Il ragazzo proprio l’anno scorso ha avuto la sua consacrazione internazionale con l’ammissione alle Paralimpiadi di Tokyo 2020.

Nel 2017, all’età di 13 anni, è diventato il campione italiano paralimpico più giovane della storia. Nel 2018 la classifica internazionale riconosce i suoi progressi e lo piazza al 27° posto della classe 6. Per le sue vittorie il comune di Trieste ha consegnato una targa a Parenzan, che aveva solo 15 anni, per aver conquistato la medaglia d’oro a squadre nel torneo internazionale paralimpico di tennis tavolo che si è tenuto in Spagna. Parenzan è ora numero 20 al mondo nella sua categoria.

Soffre di una malattia muscolare che indebolisce la muscolatura, ma lui ha trovato la sua forza già alle elementari con la scoperta del tennis tavolo. Proprio quest’anno l’atleta azzurro ha festeggiato il suo 18esimo compleanno al Quirinale, dove ha presenziato alla cerimonia per la consegna della bandiera italiana agli atleti che sarebbero partiti per Tokyo. Erano presenti 250 atleti tra normodotati e paralimpici, una giornata di festa e di grandissime emozioni.

POTREBBE INTERESSARTI: Antonio Fantin, il nuotatore paralimpico che ha battuto molti record

L’italia alle Paralimpiadi di Tokyo

A Tokyo oggi, 24 agosto 2021, è il giorno della Cerimonia di Apertura dei XVI Giochi Paralimpici, allo stadio Olimpico della capitale giapponese. Da oggi fino al 5 settembre, oltre 4500 atleti in rappresentanza di 163 Paesi si sfideranno nella competizione più ambita del mondo. In palio ci sono 540 medaglie ma soprattutto la gloria di salire sulla vetta dell’Olimpo dello sport.