Morto Ed Asner: l’attore interpretò Lou Grant e Papa Giovanni XXIII

0
148

Addio a uno degli attori più noti nel mondo del cinema e della televisione americana: Ed Asner aveva 91 anni. Ecco la sua carriera.

morto ed asner
(screenshot video)

Lutto negli Stati Uniti per la morte di uno dei decani del cinema e della tv americana. Il pluripremiato attore e doppiatore Edward Asner, meglio conosciuto come Ed Asner, è morto a Los Angeles domenica 29 agosto all’età di 91 anni. La notizia è arrivata direttamente dal suo account Twitter. “Ci dispiace annunciare che il nostro amato patriarca è morto questa mattina in pace – si legge nel post – Non esistono parole per esprimere la tristezza che proviamo”.

Migliaia di messaggi di cordoglio hanno inondato i social, ricordando l’attore per il suo straordinario lavoro. Oltre alla recitazione, Ed Asner si è dedicato anche alla politica: dichiaratosi da sempre di sinistra, è stato membro dei Socialisti Democratici Americani e, grazie al suo attivismo, per due mandati ha ricoperto il ruolo di presidente della Screen Actors Guild, sindacato statunitense degli attori. Nel corso degli anni ha preso parte a diversi scioperi e class action.

Ti potrebbe interessare anche -> Matthew Mindler: trovato morto l’attore scomparso nei giorni scorsi

La carriera di Ed Asner

Nato a Kansas City nel 1929, Ed Asner viene ricordato soprattutto per aver interpretato il giornalista della Cbs Lou Grant, prima nella serie “The Mary Tyler Moore Show” e poi nello spin-off “Lou Grant”. L’attore ha anche recitato nella storica miniserie degli anni Settanta “Radici”, nel ruolo dello schiavista capitano Daviesper. Nello stesso periodo è stato il patriarca di una famiglia tedesco-americana nella miniserie “Rich Man, Poor Mann”.

In Italia è conosciuto per aver vestito nel 2002 i panni dell’anziano Angelo Roncalli in una popolare miniserie della Rai dedicata a Papa Giovanni XXIII. Per quanto riguarda il mondo cinematografico, Ed Asner ha recitato in quasi 20 film. Nel 1991 è stato l’agente Fbi Guy Banister nel film “JFK” di Oliver Stone e nel 2003 ha interpretato il ruolo di Babbo Natale in “Elf”, commedia di Will Ferrel. Nei primi anni 2000 ha inoltre prestato la voce al protagonista del film animato della Pixar “Up”, ossia l’anziano costruttore di palloncini Carl Fredricksen. Di recente l’attore aveva preso parte al cast di “Cobra Kai”, spin-off di “Karate Kid”.

Ti potrebbe interessare anche -> Sharon Stone, ore di ansia per l’attrice: “Ricoverato d’urgenza”

Come celebrità della televisione statunitense, il nome di Ed Asner è presente nella famigerata Walk of Fame di Los Angeles. Numerosi i prestigiosi riconoscimenti ottenuti durante la sua lunga carriera. Tra tutti, spiccano cinque Golden Globes e sette Emmy Awards. Molti dei premi li ha vinti grazie all’interpretazione di Lou Grant.