Sarah Harding, ex cantante delle Girls Aloud, è morta a 39 anni per tumore

0
572

Sarah Harding è morta a 39 a causa di un cancro al seno. La notizia è stata diffusa dalla madre della ex cantante delle Girls Aloud su Instagram.

Sarah Harding
via Wikipedia Commons

Sarah Harding ci ha lasciati a 39 anni, sconfitta da un cancro al seno diagnosticato un anno fa. Sarah faceva parte delle Girls Aloud, girl band anglo-irlandese attiva nel primo decennio degli anni 2000. La madre della cantante, Marie, ha condiviso la notizia con un post di Instagram.

La lotta contro al cancro al seno di Sarah Harding

Sarah Harding
Sarah Harding/Instagram

Sarah Harding ha fatto parte del gruppo Girls Aloud, girl band che ha avuto successo in particolare nel Regno Unito e in Irlanda. Nel gruppo, oltre a Sarah, erano presenti altre quattro ragazze: Nadine Coyle, Nicola Roberts, Cheryl Tweedy e Kimberley Walsh. La girl band era stata formata nel 2002 durante il programma Popstars – nel quale vennero selezionate le ragazze componenti del gruppo – e si era sciolta nel 2013, dopo il tour legato all’uscita della loro raccolta “Ten”.

—>>> Ti potrebbe interessare anche Gianluca Vialli, la sua partita più difficile per battere il tumore

Le Girls Aloud per un decennio sono riuscite a produrre canzoni che hanno avuto un grande riscontro nelle classifiche britanniche, tant’è che per un periodo di tempo sono state considerate rivali delle Spice Girls. Alcuni loro successi sono stati “Sound of the Underground” e “I’ll stand by you”.

Sarah aveva reso nota la diagnosi di tumore al seno in stato avanzato ai suoi fan tramite i suoi social network. Il 18 marzo 2021, la cantante aveva pubblicato il libro “Hear me Out”, nel quale aveva raccontato la sua vita come cantante nelle Girls Aloud e la sua lotta contro al cancro.

La madre Marie, dando la notizia della sua morte, ha raccontato come la figlia abbia lottato con tutte le sue forze, fino alla fine. Gli amici di Sarah hanno spiegato che la cantante ha passato i suoi ultimi momenti in vita circondata dalla sua famiglia, per andarsene la mattina del 5 settembre.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sarah Harding (@sarahnicoleharding)