Paola Ferrari fa commenti shock sulle colleghe, poi annuncia il ritiro

0
192

In una lunga intervista Paola Ferrari ripercorre la sua carriera e fa una rivelazione importante sul suo futuro. 

In un’intervista la storica conduttrice sportiva Paola Ferrari, del programmaLa domenica sportiva”, ha raccontato la sua carriera in questi 25 anni che l’hanno vista protagonista d i molti programmi sortivi. Da quando diventa co-conduttrice di Dribbling nel 1988 insieme a Gianni Cerqueti, per poi arrivare alla conduzione dal 1996 al 1999, de “La Domenica Sportiva“. Nello stesso anno la presentatrice passa al TG2 nella rubrica Costume e Società, per poi approdare all’edizione delle 13 del TG2 come conduttrice. Nella stagione 2002-2003 conduce “Pole Position”, la celebre trasmissione sulla Formula 1. Nel 2003 ha ottenuto il primato di prima donna a condurre ” 90° minuto”.

Insomma una lunga e intensa carriera ha percorso la presentatrice sportiva Paola Ferrari. Ma in una intervista rilasciata a “La Repubblica” fa una dichiarazione scioccante per tutti i suoi fan e a chi apprezza il suo modo elegante e professionale di commentare lo sport. Ferrari afferma che i Mondiali in Qatar che la FIFA World Cup ha previsto per il 2022 sarà la sua ultima apparizione.

La giornalista però non conclude così, infatti la donna continua descrivendo in modo negativo le sue colleghe della nuova leva, le quali “puntano sul vestito succinto, sull’ammiccamento, e di calcio non sanno nulla”. Dunque secondo Paola Ferrari, moglie di Angelo Ferrari, questo comportamento farebbe male non solo a loro, ma tutte le donne che fanno quel mestiere.

POTREBBE INTERESSARTI: Bryan Dodien è morto: l’addio al giovane calciatore della Juventus

La giornalista 61enne ha deciso di mettere un punto alla sua carriera, ma afferma nell’intervista che lo fa senza rimpiangere nulla. La presentatrice sportiva vuole reinventare la sua vita insieme alla produzione Lucisano Media Group, di cui fa parte. Ma non solo, infatti partecipare a nuovi format televisivi non è l’unica alternativa nella vita di Paola Ferrari, un altro sogno della giornalista infatti sarebbe lontano dal mondo dello spettacolo. “Vorrei anche mettere in piedi un allevamento di cani bovari bernesi”, dice Paola, insomma non c’è nessun limite per la donna, “di idee ne ho, dormo 5 ore a notte”, conclude.