Inter: Christian Eriksen tornerà presto in campo? Ecco la risposta

0
149

Ci sono novità in casa Inter sulle condizioni di Christian Eriksen, il danese tornerà presto in campo? Ecco la risposta.

(screenshot video)

A due mesi dall’arresto cardiaco durante la partita contro la Finlandia durante l’Euro, Christian Eriksen potrebbe ritrovare la strada del ritorno in campo. Lo rivela un sito sportivo francese, che ricostruisce quello che potrebbe accadere da qui a qualche settimana. Durante la fase a gironi di Euro 2020, il 29enne è crollato sul prato del Parken Stadium contro la Finlandia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Christian Eriksen torna sui social dopo il malore – FOTO

Il danese aveva subito un arresto cardiaco che aveva provocato il panico tra i tifosi. Il mondo sportivo, per interi minuti, è rimasto col fiato sospeso, poi è arrivata la notizia che ha rassicurato tutti. La crisi era passata, ma il rischio che Eriksen non potesse giocare più era evidente. Per fortuna, al momento, lo stato di salute di Eriksen sta migliorando di giorno in giorno, al punto che potrebbe riprendere gli allenamenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Perché Eriksen non può più giocare in Italia: parla l’esperto

La verità sul ritorno all’Inter di Eriksen: doccia fredda per i tifosi

(Stuart Franklin/Getty Images)

Nelle sue rubriche La Gazzetta dello Sport indica che il centrocampista dovrebbe tornare presto in Danimarca per diverse visite mediche. Se i risultati saranno incoraggianti, il campione italiano potrebbe riprendere la sua attività. Ma attenzione: tutto questo non può avvenire in Italia. Poco dopo l’arresto cardiaco, all’ex giocatore del Tottenham è stato impiantato un defibrillatore automatico. Come noto, in Italia, un dispositivo del genere è vietato. Questo vuol dire che Eriksen non potrà tornare all’Inter.

Alla radio Kiss Kiss Napoli, Francesco Braconaro, membro del comitato scientifico della Federcalcio, ha dichiarato: “Abbiamo linee guida molto conservatrici per quanto riguarda la salute dei giocatori. Qui Eriksen non può essere giudicato idoneo”. C’è una sola possibilità dunque: che il calciatore venga dichiarato guarito e il defibrillatore gli venga tolto. Se Eriksen manterrà il suo defibrillatore automatico, dovrà trovare un nuovo club. Il ritorno al suo ex club, l’Ajax Amsterdam, è da diversi giorni una delle piste preferite da parte degli esperti di calciomercato.