Mimmo Borrelli, chi è l’attore e drammaturgo: carriera e curiosità

0
96

Cosa sapere su Mimmo Borrelli, chi è l’attore e drammaturgo napoletano: carriera e curiosità vincitore del premio UBU.

Vincitore di due premi UBU per il suo spettacolo “La Cupa”, datato 2019, Mimmo Borrelli – classe 1979 e napoletano – è senza dubbio uno dei migliori attori teatrali italiani della nuova generazione. Da sempre un grande appassionato di recitazione, ha iniziato a studiare drammaturgia quando aveva solo 15 anni e si è fatto subito notare per le sue doti.

Leggi anche —> “È stata dura da superare”, Vasco e il disastro: poi c’è l’annuncio

Scoperto da Nello Mascia, ancora giovanissimo entra nella sua compagnia, quindi frequenta per un anno l’Accademia di Teatro di Napoli diretta da Antonio Ferrante e Marzio Honorato. Successivamente è parte della Compagnia degli Sbuffi di Castellammare di Stabia, con cui gira l’Italia, seguendo la passione per la tradizione popolare. Nel 2005 arriva la sua prima drammaturgia.

Leggi anche —> Vasco Rossi, che sguardi con Alice Pagani: “Così Laura si ingelosisce”

Chi è Mimmo Borrelli, carriera e curiosità

Infatti, presenta ‘Nzularchia, spettacolo con il quale vince il Premio Riccione e due anni dopo ha un grande successo con ‘A Sciaveca, diretto dal regista Davide Iodice. Cura la regia della sua opera La madre: ‘i figlie so’ piezze ‘i sfaccimma, in cui rilegge il mito di Medea. Lo spettacolo è prodotto dal Teatro Mercadante di Napoli. Ubulibri raccoglie i suoi primi testi teatrali nel 2011, quindi l’anno dopo esordisce con Napucalisse. Alcuni suoi testi vengono letti da Toni Servillo in un tour nazionale.

Nel 2014 il regista Paolo Boriani realizza per Sky Arte HD il film-documentario ‘A sciaveca, che racconta appunto quello che è l’universo teatrale di Mimmo Borrelli. Invece, è dello stesso anno un’altra sua opera inedita che ha grande successo, ovvero Opera Pezzentella. Nel 2015 collabora con lo scrittore Roberto Saviano in Sanghenapule. Recita nel film L’equilibrio di Vincenzo Marra, presentato nel 2017 a Venezia e nel 2018 presenta La cupa, il suo spettacolo più noto e fortunato.