Ciro Priello di The Jackal: non tutti lo ricordano così

0
247

Ciro Priello fa parte del gruppo comico The Jackal, molto seguito su Youtube e approdato anche al cinema ed in televisione. Prima di diventare youtuber e attore, Ciro ha avuto un passato da ballerino.

The Jackal screenshot

Ciro Priello è un attore e comico napoletano, parte del gruppo The Jackal. Oltre alla recitazione, nel corso degli anni Ciro si è appassionato a diverse forme d’arte: prima di iniziare la sua carriera come attore, infatti, ha avuto un passato come ballerino, che lo ha portato a partecipare alla scuola di Maria De Filippi.

Ciro Priello: la passione per la danza

Ciro Priello
Ciro Priello/Instagram

Ciro ha raccontato che la sua passione per la danza è iniziata fin da quando era un bambino: da piccolo era solito esercitarsi nei balli latino-americani insieme ai suoi genitori e cercava di copiare le mosse di Michael Jackson davanti alla televisione.

All’età di 11 anni, Ciro cominciò a studiare danza moderna, jazz e hip hop, entrando nella scuola di danza di Enzo Paolo Turchi a Fuorigrotta. Ciro riuscì a distinguersi e fu inserito tra i 4 primi ballerini di Enzo Paolo Turchi insieme alla moglie Carmen Russo: così, nei primi anni del 2000, si trovò a ballare insieme alla coppia seguendoli nei loro eventi.

Nel 2003 il provino per il programma Amici, che ai tempi era alla sua prima edizione e si chiamava Saranno Famosi. Partecipò ad ogni selezione dei provini, che partirono con 600 ballerini a giugno per arrivare a 50 ballerini a settembre. Quando arrivò il turno delle selezioni per il Serale, però, il comico non venne preso e si ritrovò tra il pubblico.

Dopo il tentativo fallito con Amici, Ciro cominciò ad insegnare danza a Roma e lavorò con il regista Peppe Barra in teatro. Nello stesso periodò iniziò anche a studiare recitazione e nel 2005 fondò i The Jackal con i suoi amici d’infanzia: Francesco Ebbasta e Simone Ruzzo.

Ciro ha raccontato che in quel periodo, fino al 2010, non era realmente soddisfatto della sua vita: non riusciva a seguire il suo sogno di lavorare nel mondo dello spettacolo.

Nonostante tutto, è riuscito a non darsi per vinto, fino ad arrivare al momento di svolta con il gruppo The Jackal nel 2011. In quell’anno il gruppo ha esordito nella web serie “Lost in Google”, prodotta da loro stessi con la direzione di Francesco Ebbasta. Da quel momento in poi, il gruppo ha cominciato ad avere sempre più successo.