Gordon Ramsay, triste lutto: “L’ultimo desiderio cucinare con lui”

0
212

Per il noto chef Gordon Ramsay, triste lutto, morta la piccola Sophie Fairall: “L’ultimo desiderio cucinare con lui”.

Una bambina malata di cancro di 10 anni, che ha esaudito l’ultimo desiderio di cucinare con lo chef televisivo Gordon Ramsay e ha ottenuto il sostegno di calciatori della Premier League e altre celebrità, è morta nelle scorse ore. A Sophie Fairall, di Stubbington, Hampshire, è stata diagnosticata una rara forma di cancro ai tessuti lo scorso settembre. La sua vicenda è diventata tristemente nota nell’opinione pubblica.

Ti potrebbe interessare anche -> Il lutto che ha cambiato la vita di Kerem Bursin: un tragico incidente

Lo chef Gordon Ramsay e i calciatori Jack Grealish e Mason Mount hanno inviato messaggi d’amore durante la sua malattia. La madre di Sophie, Charlotte, ha ringraziato tutti per il loro “incredibile sostegno”. La famiglia Fairall ha stilato una lista dei desideri di Sophie a giugno, quando il suo cancro “aggressivo” – il rabdomiosarcoma – è tornato e ha deciso di non sottoporsi a ulteriori cicli di chemioterapia.

Ti potrebbe interessare anche -> Incidente a Frosinone: morto Nicolas Vona, lutto per Amici e Uomini e Donne

Il dolore e il lutto di Gordon Ramsay per la morte della piccola Sophie

Nei videomessaggi, la star del Chelsea Mount ha elogiato il suo “incredibile coraggio”, mentre il centrocampista del Manchester City Grealish ha detto: “Continua a essere la ragazzina forte che sei”. Ma la piccola non sognava soltanto di ricevere conforto dai suoi calciatori preferiti. I suoi desideri erano diversi, così è anche apparsa nello spettacolo This Morning di ITV, ha trascorso una giornata a lavorare in un supermercato e ha raccolto migliaia di sterline per migliorare le condizioni dei bambini in ospedale.

Nei post di Facebook, Charlotte Fairall ha dichiarato: “Chi avrebbe mai pensato che una bambina di 10 anni potesse avere un impatto così grande su così tante persone. Sembra così surreale e anche se sapevo che stava morendo, non riesco ancora a credere che se ne sia andata”. Poi ha aggiunto: “Sophie aveva molto di più da dare e non avrebbe dovuto essere così. Era la ragazza più bella, divertente, premurosa e più forte di sempre”. A fine giugno, la bambina aveva incontrato Gordon Ramsay: il selfie tra i due era diventato virale.