Chiede al cliente di indossare la mascherina, finisce in tragedia: un morto

0
96

Chiede al cliente di indossare la mascherina, spara al cassiere. Il Capo Procuratore: “L’ha visto responsabile della situazione pandemica”

Chiede al cliente di indossare la mascherina
Getty Images

Un cassiere di vent’anni ha chiesto a un cliente di quarantanove di indossare la mascherina in rispetto delle norme anti-Covid ma l’uomo gli spera e uccide il ragazzo. Una semplice richiesta è finita in tragedia in Germania, a Idar-Oberstein, in una stazione di servizio.

Dopo un breve inseguimento l’uomo è stato arrestato. Secondo Kai Fuhrmann, il capo procuratore di Triveri, l’omicida ha agito sotto una grande situazione di stress causata dalla pandemia, si è “sentito all’angolo” e ha visto il cassiere come il responsabile di tutto perché il quel momento gli stava chiedendo di rispettare le regole.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, bambino caduto dal balcone: l’ammissione del domestico

Germania, tragedia per la mascherina

spari in centro
Spari in centro ad Amburgo (Getty Images)

Sabato sera presso la stazione di Idar-Oberstein l’uomo voleva acquistare una cassa di sei birre. Alla cassa si è presentato senza mascherina e il giovane commesso si è rifiutato di servirlo. Il 49enne al momento non ha fatto nulla ed è andato via per poi tornare dopo circa un’ora.

La seconda volta aveva però la mascherina che gli copriva correttamente naso e bocca ma al momento che doveva pagare li aveva scoperti. Così il cassiere lo aveva invitato di nuovo ad coprire bene il volto: a quel punto il cliente ha estratto la pistola e gli ha sparato un colpo alla testa. Si è poi dato alla fuga che non è durato molto tempo. Dopo un’intera notte di ricerche, la polizia è riuscito a rintracciarlo e l’ha arrestato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Gordon Ramsay, triste lutto: “L’ultimo desiderio cucinare con lui”

Un episodio che per l’ennesima volta mostra come che gli effetti delle restrizioni possono diventare pericolosi e devastanti se la situazione pandemia diventa ingestibile, con pesanti ripercussioni psicologiche.