Stroncata dal Covid a 17 anni: tutta la famiglia aveva contratto il virus

0
269

Un’intera famiglia della Florida è stata infettata dal Covid nel corso delle ultime settimane e la più giovane, Aryana Santana, di 17 anni, è morta dopo aver lottato per 18 giorni in ospedale.

Il Covid ha lasciato nel dolore e nello sconforto un’intera famiglia di Palmetto, città situata nella Contea di Manatee, in Florida, negli Stati Uniti. Il membro più giovane, una ragazza di soli 17 anni, di nome Aryana Santana, è stata stroncata dal virus lo scorso martedì dopo essere rimasta ricoverata in ospedale per quasi venti giorni in seguito alla positività.

Nello stesso periodo tutti i suoi parenti più stretti erano stati infettati dal Covid in forma lieve o moderata, incluso il nonno di 79 anni, ma erano poi guariti. Lo stesso decorso della malattia non è purtroppo toccato all’adolescente: a risultarle fatale sarebbe stata una grave polmonite legata all’infezione.

Ti potrebbe interessare anche -> Muore in incidente stradale, la compagna lo sposa il giorno del funerale

Il dolore per la morte di Aryana Santana, stroncata dal Covid a 17 anni

Come riportato da Fox13 la madre di Aryana Santana, Maria, è sempre rimasta al suo fianco nei giorni di ricovero in ospedale. “Stava migliorando – ha raccontato – ma la notte prima di morire ha avuto improvvisamente una febbre altissima”. La sorella maggiore Tatyana ha detto che non riesce ad accettare che sia morta. Non è stato reso noto se la 17enne fosse vaccinata o meno.

Ti potrebbe interessare anche -> Marika Galizia morta dopo il parto: faceva l’arbitro. Grave il neonato

Aryana Santana era una studentessa dell’ultimo anno della Palmetto High School e faceva parte del JROTC dell’istituto, programma di addestramento per cadetti militari. L’intera comunità della città si è stretta attorno alla famiglia dell’adolescente, distrutta dal lutto, e ha partecipato a una raccolta fondi aperta su GoFundMe per dare un contributo alle spese funerarie.