Donnarumma, solo riserva al PSG: possibile ritorno in Serie A. L’ipotesi

0
119

L’inizio di stagione di Gianluigi Donnarumma al PSG è sicuramente molto complicato. Il classe ’99, per il momento, è considerato il secondo portiere da Pochettino, condizione che ha provocato alcuni malumori nell’ex estremo difensore del Milan

donnarumma dice addio al milan
Gianluigi Donnarumma, ex portiere del Milan ora al PSG (Credit: Marco Luzzani/Getty Images)

Nella finestra di calciomercato estiva, c’è stato il passaggio a parametro zero di Gigio Donnarumma al Paris Saint Germain. Il portiere classe ’99, ha scelto di non rinnovare con il Milan e di proseguire la sua carriera in Ligue 1. Tuttavia, quest’inizio di stagione non è assolutamente da incorniciare, anzi. Il tecnico dei parigini, Mauricio Pochettino, lo ha relegato al ruolo di secondo portiere alle spalle di Kaylor Navas. Fin qui, Donnarumma ha collezionato solo due presenze in campionato.

Per questa ragione dalla Francia, e non solo, rimbalzano alcune voci concernenti un malumore dell’ex Milan, il quale non si aspettava di essere così poco utilizzato.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo->Milan, Theo Hernandez incontra Donnarumma: scatta l’ira dei tifosi rossoneri

Donnarumma di nuovo in Serie A? L’ipotesi

Secondo quanto riportato dal Corriere.it, anche Mino Raiola non starebbe gradendo il trattamento riservato al proprio assistito e per tale ragione sarebbe pronto a riportarlo in Italia.

Ti potrebbe interessare anche questo articolo->Milan-Venezia 2-0, la sbloccano Diaz e Theo Hernandez: le pagelle e il tabellino

Sulle tracce del classe ’99 c’è da sempre la Juventus, la quale quest’estate non ha affondato il colpo (quando Gigio era ancora svincolato) e ha scelto di puntare per un’altra stagione sul polacco Szczesny. Il rendimento di quest’ultimo, però, starebbe seriamente preoccupando la Vecchia Signora ed, se il malcontento di Donnarumma dovesse durare a lungo, ecco che Raiola potrebbe spingere il suo assistito verso un ritorno in Serie A.

Nonostante ciò, in casa PSG non c’è nessuna preoccupazione legata al futuro del portiere ex Milan. Pochettino, più volte, in conferenza stampa ha sottolineato come l’inserimento totale negli schemi di Donnarumma avverrà presto. Inoltre ha ribadito come Navas meriti rispetto per quanto fatto per il club in questi anni.