Arrestato consigliere comunale: in auto con droga e 45mila euro

0
122

Arrestato consigliere comunale in Sardegna: fermato dagli agenti della Questura dopo un sorpasso azzardato

Foto Polizia

Il consigliere comunale di Anela (Sassari) Virgilio Vannini, è stato arrestato dalla polizia perché aveva in macchina 1 Kg di cocaina e 45.480 euro. Gli agenti della Questura di Cagliari lo hanno fermato sulla Statale 387, vicino Serdiana (Sud Sardegna), dopo che aveva appena sorpassato un trattore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Saman Abbas, un testimone: “Non è stato lo zio, suo padre è cattivo”

  • Al fermo delle forze dell’ordine il consigliere si è dimostrato particolarmente nervoso e gli agenti hanno perquisito la vettura, un’Alfa Romeo 159. Sotto al cruscotto lato passeggero gli agenti hanno trovato tre involucri con la droga e i soldi, in banconote di vario taglio. Ora si trova nel carcere di Uta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Aumento delle bollette: da venerdì rincaro del 29,8% su elettricità e 14,4% sul gas

Arrestato consigliere comunale, indaga la Mobile

Il consigliere è stato eletto nel 2017 con la lista Unidos Pro Anela e il suo fermo è avvenuto in maniera quasi fortuita. Gli agenti in strada infatti sono stati disposti dalla Questura per prevenire rallentamenti a causa delle manifestazioni dei No green pass ma la guida spericolata del consigliere ha attirato la loro attenzione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Stasera in TV 28 settembre, cosa vedere: Milan-Atletico Madrid o Cartabianca

Ora la Squadra Mobile del capoluogo sardo, diretta da Fabrizio Mustaro, indaga per capire dove e da chi il consigliere abbia acquistato la droga, destinata con ogni probabilità alle piazze di spaccio del sassarese.