Elezioni Milano, sfida tra sindaco Sala e Bernardo: primi exit poll e risultati

0
59

Comunali, Elezioni Milano, sfida tra il sindaco Beppe Sala e Bernardo con Pavone e Paragone outsider: primi exit poll e risultati.

(Pier Marco Tacca/Getty Images)

Urne chiuse alle 15 per le elezioni comunali che si sono tenute ieri e oggi a Milano: qui la sfida principale è tra il sindaco uscente Beppe Sala, candidato del centrosinistra, e il candidato ufficiale del centrodestra, Luca Bernardo. I due outsider sono la manager Layla Pavone, candidata del Movimento 5 Stelle, e l’ex esponente pentastellato Gianluigi Paragone, che scende invece in campo con due liste civiche a suo sostegno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Comunali 2021: ultime notizie e risultati Milano, Roma, Torino e Napoli

Anche a Milano, come nel resto d’Italia, la prima incognita è quella dell’astensionismo: ieri alle 23 aveva infatti votato il 37,76% degli aventi diritto, una percentuale di pochissimo superiore al dato delle comunali a Roma. Il dato finale della scorsa consultazione elettorale, al primo turno, fu del 54,65%. Stando a quello che emerge in questi minuti, quella percentuale di elettori dovrebbe essere abbondantemente superata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Elezioni Roma, sfida a 4 per 2 posti: exit poll e risultati in diretta

Comunali a Roma: la sfida tra Sala e Bernardo, con Paragone e Pavone outsider di lusso

13 sono in tutto i candidati sindaci per il comune di Milano, ma stando a quelle che sono le impressioni di voto, la sfida dovrebbe essere ristretta a soli due contendenti. Da un lato, infatti, c’è il sindaco uscente, Beppe Sala, che cerca la riconferma. A sostenerlo, un’ampia coalizione di liste, afferenti al centrosinistra ufficiale: ci sono Partito Democratico, la lista civica del presidente, Milano in Salute, i Riformisti per Milano, Sinistra per Sala, Milano radicale, Europa Verde, Volt.

Luca Bernardo gode invece dell’appoggio di Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, lista civica del presidente, Partito Liberale Europeo e Milano Popolare. Scende in campo sostenuta soltanto dal Movimento 5 Stelle la candidata di bandiera Layla Pavone, mentre Gianluigi Paragone, candidato no euro, è appoggiato dalla sua lista civica e dalla lista Grande Nord. Tra gli altri candidati, spunta Gabriele Mariani, con due liste civiche ecologiste e della sinistra movimentista, Teodosio De Bonis del Movimento 3 V e ben tre candidati sindaco che hanno nel loro simbolo la falce e martello.

Exit poll e risultati in diretta delle Comunali a Milano

Alle 15.00, a urne chiuse, si delinea il quadro del primo turno con i primissimi exit-poll:

Beppe Sala 54-58%
Luca Bernardo 32-36%
Layla Pavone 2-4%
Gianluigi Paragone 2-4%

Exit poll Opinio per Rai