Meteo 11 ottobre: maltempo al Sud e arrivo dei venti di Bora, Grecale e Tramontana

0
86
Il meteo di oggi 11 ottobre 2021 prevede una perturbazione in arrivo sulle regioni centro-meridionali, prosegue la fase di tempo instabile.

Fuori dall’armadio sciarpa e cappello, questo lunedì 11 ottobre porterà nel cuore della stagione autunnale, ecco il meteo. La nuova settimana si aprirà con un vortice ciclonico che porterà in tutta l’Italia fredde correnti artiche con conseguenza instabilità soprattutto al Sud. Il maltempo non porterà solo intense piogge e vento, ma in alcune regioni potrebbe tornare anche la neve su Alpi e Appennini anche a quote piuttosto basse. Gli esperti infatti affermano che potrebbero cadere fiocchi di neve tra Valtellina e Alto Adige e la dorsale appenninica.

Nelle regioni meridionali invece faranno capolino rovesci intensi spazzati via dal passaggio di un vortice in allontanamento verso la Grecia. In questi giorni correnti d’aria molto fredde passeranno dall’Artico fino al Sud Europa, per poi puntare dritte verso l’Italia. Queste masse d’aria molto instabili si faranno sentire soprattutto tra mercoledì 14 e giovedì 15. Il crollo delle temperature continua con valori termici sotto le medie climatiche di circa 7 gradi, arrivando a sfiorare i 2 gradi  in città come Torino, Milano e Bologna a causa dei freddi venti di Bora, Grecale e Tramontana. Tramontana è un vento freddo proveniente da nord, porta bassa umidità e quindi cielo sereno o poco nuvoloso; mentre Bora e Grecale sono venti provenienti da Nord-Est, e portano i maggiori fenomeni precipitativi, spesso nevosi, sulle coste adriatiche italiane, le quali sono direttamente esposte al fenomeno meteorologico. Il resto dell’Italia invece potrà beneficiare di qualche grado in più. Ecco le previsioni meteo nello specifico:

Meteo Nord Italia 11 ottobre 2021

Cieli asciutti e locali addensamenti caratterizzeranno il Nord-Est dell’Italia, mentre potrebbero interessare locali piogge in Romagna. Al pomeriggio tempo stabile su tutti i settori con cieli sereni o poco nuvolosi. In serata nessun fenomeno di rilievo.

Centro

Le regioni del Centro della Penisola  vedranno molte nuvole passare sopra i loro tetti, con piogge su zone interne e settori adriatici, più asciutto lungo le coste tirreniche.  Alcune nevicate potrebbero interessare i settori appenninici al di sopra dei 1300-1500 metri. Al pomeriggio ancora tempo instabile su Marche e Abruzzo e neve in Appennino, variabilità asciutta altrove. In serata residue piogge in Abruzzo, asciutto altrove con cieli sereni o poco nuvolosi.

POTREBBE INTERESSARTI: Drammatico incidente: attore morto sul palco del Bolshoi di Mosca

Sud e Isole

Al mattino sono previsti cieli nuvolosi e piogge sparse sulle regioni meridionali, asciutte le Isole Maggiori. Al pomeriggio ancora piogge e temporali sparsi sui medesimi settori. La serata sarà caratterizzata da tempo instabile con piogge sparse e locali temporali, mentre rimarrà asciutto il settore sardo.