Donnarumma a Le Iene: il portiere si tatuerà lo stemma del Milan?

0
46

Il calciatore Donnarumma è pronto a dire addio al Milan dopo otto anni per l’inizio della sua nuova esperienza con il Paris Saint Germain. Il portiere ha avuto un incontro con Alessandro Onnis, inviato de “Le Iene”, che sarà possibile vedere oggi in prima serata su Italia 1.

donnarumma dice addio al milan
Credit: Marco Luzzani/Getty Images

Donnarumma è pronto a lasciare l’Italia per il suo trasferimento in Francia: il portiere inizierà preso una nuova avventura con il Paris Saint Germain.

Il portiere ha incontrato Alessandro Onnis e i due hanno parlato dei fischi ricevuti lo scorso mercoledì durante la semifinale di Nations League Italia-Spagna allo stadio di San Siro: molti tifosi del Milan hanno avuto una reazione negativa in risposta al suo addio alla squadra dopo otto anni. Alla fine della chiacchierata, Onnis ha fatto una richiesta particolare al calciatore.

Donnarumma: “sempre cuore rossonero”

Alessandro Onnis, durante l’incontro con Donnarumma, ha chiesto al calciatore se si stia preparando per il suo trasferimento a Parigi. Dopo uno scambio di battute tra i due sulla nuova lingua che il portiere dovrà imparare, hanno affrontato l’argomento dell’episodio di mercoledì scorso, quando Donnarumma ha ricevuto dei fischi da parte dei tifosi del Milan durante la partita a San Siro.

Donnarumma ha rivelato di aver provato un po’ di tristezza nel dire addio all’emozione che prova quando si trova sul campo di San Siro. Il calciatore non sembra portare rancore verso i tifosi che gli hanno fischiato, anzi capisce il loro dispiacere. “Sono cresciuto qua e sono sempre stato un tifoso milanista, gli otto anni non si dimenticano facilmente” ha dichiarato.

Successivamente il calciatore ha mostrato il tatuaggio che ha sull’avambraccio in onore della vittoria degli Europei contro l’Inghilterra: la coppa, la data 11 luglio 2021 e la bandiera tricolore.

Subito dopo, Donnarumma si è lasciato fare un tatuaggio lavabile raffigurante lo stemma del Milan da Alessandro Onnis. L’inviato ha spiegato di averglielo fatto “nella speranza che tornando a San Siro, la prossima volta, i veri milanisti ti accolgano un po’ meglio”.

Donnarumma ha dichiarato che il suo cuore sarà per sempre rossonero e che resterà legato ai tifosi del Milan. Onnis ha sfidato il portiere a farsi un tatuaggio vero quando arriverà a Parigi. Col tempo vedremo se Donnarumma manterrà la parola.