Jake Gyllenhaal racconta le imbarazzanti scene con Jennifer Aniston

0
105

Jake Gyllenhaal in un’intervista in occasione del suo nuovo film, racconta di come fosse imbarazzante girare le scene di sesso con la sua cotta Jennifer Aniston.

Jake Gyllenhaal ha descritto alcune scene di sesso con Jennifer Aniston come una vera “tortura”, spiegando le difficoltà che gli attori affrontano mentre cercano di rendere realistica una scena. La coppia ha recitato insieme nella storia d’amore del 2002 “The Good Girl, interpretando due amanti che si imbarcano in una relazione extraconiugale.

Gyllenhaal, che in precedenza ha rivelato nelle interviste di avere una “cotta” per la star di “Friends”, ha parlato delle riprese delle scene di sesso di The Good Girl durante un’intervista. “E’ è stata una tortura“, ha detto Gyllenhaal. “Stranamente, le scene d’amore sono imbarazzanti, perché ci sono forse 30, 50 persone che le guardano? Questo non mi eccita”, ha raccontato l’attore.

L’attore ha anche descritto il processo di ripresa delle scene come “stranamente meccanico”, “È una danza, stai coreografando per una telecamera”, ha continuato. “Puoi entrarci, ma è come una scena di combattimento, devi coreografare quelle scene”, afferma Gyllenhaal.

Gyllenhaal ha recentemente parlato di questo scoop in occasione dell’uscita del suo nuovo film Netflix “The Guilty”, che è stato girato in soli 11 giorni. L’attore interpreta Joe, un operatore del 911 che cerca di salvare una donna che crede essere in serio pericolo.

POTREBBE INTERESSARTI: Morto Granville Adams, l’attore era una star delle serie tv

Ha detto che ha sempre saputo che il film doveva essere girato in un breve lasso di tempo e racconta: “Pensavo che ogni pezzo presentasse le sue sfide e ti dicesse di cosa si tratta e ho pensato fin dall’inizio, ed è stato così che l’ho proposto al [regista] Antoine [Fuqua] è stato, ‘So che non sei disponibile, ma possiamo farlo in cinque giorni, e sarebbe davvero divertente, non credi?” ed entrambi amiamo una sfida, ma penso che sia stata inserita nel processo e nella storia dal salto.” L’ultimo film di Gyllenhaal è ora disponibile su Netflix (clicca qui per vedere il film).