Gabby Petito, chi è la travel blogger uccisa negli Usa

0
118

Cosa sapere su Gabby Petito, chi è la travel blogger uccisa negli Usa: che faceva e il rapporto con il fidanzato accusato di omicidio.

Lo scorso 11 settembre, la famiglia di Gabrielle Petito – per tutti Gabby – ha denunciato la sua scomparsa al dipartimento di polizia di North Port, in Florida. Sembra sia scomparsa negli Stati Uniti occidentali durante un viaggio attraverso il paese con il suo fidanzato, Brian Laundrie, che è tornato a casa sua a North Port senza di lei il primo settembre.

(Instagram)

Qualche giorno dopo, sono stati trovati resti umani “coerenti” con il corpo della Petito, che aveva 22 anni, nella foresta nazionale di Bridger-Teton, al confine orientale del Grand Teton National Park nel Wyoming. Secondo l’autopsia, i cui risultati sono arrivati soltanto nelle scorse ore, la ragazza è stata strangolata. Sotto accusa, come noto, è finito il suo fidanzato Brian Laundrie.

Ti potrebbe interessare anche -> Usa, trovata morta la blogger Gabby Petito: si cerca il fidanzato

Gabby Petito aveva lavorato come tecnico farmaceutico per risparmiare denaro per il viaggio. Ha incontrato Mr. Laundrie, 23 anni, alla Bayport-Blue Point High School di Long Island, secondo il suo patrigno, Jim Schmidt. È la maggiore di sei fratelli. La coppia ha lasciato New York il 2 luglio per quello che doveva essere un viaggio di quattro mesi in un camper.

Ti potrebbe interessare anche -> Dayane Mello: chi è Nego Do Borel, l’uomo accusato di averla molestata

Cosa sapere su Gabby Petito: il viaggio e il suo delitto tremendo

La coppia inoltre ha documentato gran parte del viaggio con post luminosi e spensierati sui social media. Nella parte superiore del feed Instagram della ragazza ci sono le parole: “viaggiare per il mondo nel nostro piccolo furgone” e “arte, yoga e verdure”. In un post su Instagram che accompagna una foto scattata nell’Arches National Park nello Utah, la signora Petito ha scritto del suo pomeriggio in una delle notevoli formazioni rocciose del parco.

Lei e il suo fidanzato, in quella descrizione, si erano seduti “a disegnare e godersi la natura senza vedere nessuno che fosse in linea o che scattasse foto! Sembrava che avessimo l’intero tempo delicato tutto per noi!”. Un viaggio che sembrava dunque essere una favola e che si è trasformato a quanto pare in un incubo. Il suo corpo è stato trovato senza vita in una foresta della contea di Teton, in Wyoming, nella parte occidentale degli Stati Uniti.

gabby petito trovata morta

Del suo fidanzato Brian, 23 anni, non ci sono notizie invece da metà settembre. Secondo quello che sappiamo, ai suoi genitori aveva raccontato che sarebbe andato in una riserva naturale della Florida. Le forze dell’ordine si sono subito messe sulle sue tracce. Una delle piste, a quanto pare, porta addirittura in Italia.