Alessandro Venturelli è stato visto ancora? Nuove segnalazioni da Padova

0
171

Il caso della scomparsa di Alessandro Venturelli: il giovane è stato visto ancora? Nuove segnalazioni da Padova in queste ore.

Sarebbero diverse le testimonianze secondo le quali Alessandro Venturelli, del quale non si hanno notizie dallo scorso 5 dicembre, quando scomparve a Sassuolo, in provincia di Modena, nei pressi del fiume Secchia, si troverebbe a Padova.

Alessandro Venturelli è sparito da casa da oltre dieci mesi e in questi mesi sono state diverse le ipotesi che si sono fatte rispetto alla sua scomparsa. La mamma del giovane non si arrende: la signora Roberta, anche nei giorni scorsi, ha lanciato diversi appelli a continuare le ricerche del figlio. E a quanto pare le prime novità sulla sparizione del figlio arrivano, con la pista che porta direttamente a Padova.

LEGGI ANCHE –> Alessandro Venturelli a Padova? Svolta nel caso, la mamma spera

La mamma del giovane continua a temere che non si tratti di allontanamento volontario, ma dal capoluogo euganeo arrivano alcune segnalazioni. Come spiegato stamattina da Eleonora Daniele, nel corso delle anticipazioni della trasmissione ‘Storie Italiane’, “ci sono state delle segnalazioni e questa volta sono tre segnalazioni arrivate più o meno nello stesso momento alla mamma e al papà di questo ragazzo”.

LEGGI ANCHE –> Alessandro Venturelli, la droga dietro la scomparsa? Ecco l’ipotesi

Le ultime segnalazioni su Alessandro Venturelli a Padova

Secondo la conduttrice televisiva, ora “il cerchio si stringe” e non sarebbe dunque da escludere che le prossime ore siano decisive. L’ultima segnalazione che arriva da Padova parla di questo ragazzo che “aveva i capelli lunghi e una giacca verde”. Con l’inviata del programma di Rai Uno, Maria Grazia San Rocco, c’è anche oggi la mamma Roberta in diretta da Padova, che si dice molto arrabbiata perché le segnalazioni non troverebbero riscontro.

Alcuni testimoni hanno spiegato che nella giornata di domenica avrebbero provato a fermare il ragazzo che assomiglierebbe ad Alessandro Venturelli e gli avrebbero detto: “Ale, vieni qui che tua madre ti sta cercando”. Il ragazzo avrebbe risposto di non voler parlare con la madre, in quanto avrebbero litigato. Altri testimoni sostengono di aver visto il giovane a Prato della Valle e altri ancora dormire in stazione.

Alessandro Venturelli con la madre e il dettaglio del tatuaggio

Dunque, sia le segnalazioni che arrivavano nei giorni scorsi da Selvazzano Dentro che quelle di queste ore che arrivano direttamente da Padova vengano ritenute attendibili dai familiari, che non si arrendono e che vogliono sapere la verità su Alessandro.