Esplosione in hotel, ci sono feriti con uno grave: il bilancio

Esplosione in hotel a 5 stelle, ci sono feriti con uno grave che ha avuto ustioni su tutto il corpo: coinvolti italiani e stranieri

Foto Twitter

Ieri sera presso la suite di un hotel a 5 stelle, il Mirabell ad Avelengo, in Alto Adige, c’è stata un’esplosione forse causata da una stufa. Ci sono nove feriti di cui uno grave. Il custode della struttura, un cittadino ucraino di 49 anni, è stato trasportato in elicottero all’ospedale di Bolzano per le ustioni riportate su tutto il corpo. Successivamente è stato trasferito al reparto grandi ustioni di Padova.

A Merano sono stati invece trasportati gli altri feriti. Sono italiani, svizzeri, albanesi e austriaci: per loro le condizioni sembrano meno gravi perché hanno subito intossicazioni da fumo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Bill Clinton ricoverato in terapia intensiva: come sta l’ex presidente Usa

Secondo una prima ricostruzione il fatto è avvenuto mentre il custode era intento ricaricare una stufa a bioetanolo nella suite. Oltre cento i Vigili del Fuoco intervenuti e le fiamme sono state immediatamente spente. Immediato anche l’intervento della Croce bianca, le forze dell’ordine e gli elicotteri Aiut Alpin Dolomites e Pelikan.