Nino D’Angelo, la malattia nascosta: “Ho lottato per anni…”

0
578

Nino D’Angelo, ha conosciuto qualcosa di inaspettato durante la sua carriera, il dolore lo ha cambiato facendolo diventare un uomo felice.

Nino D'Angelo, ha sofferto di depressione dopo la morte dei suoi genitori (Getty Images)
Nino D’Angelo, ha sofferto di depressione dopo la morte dei suoi genitori (Getty Images)

L’orgoglio del cantante, oltre a quello per la sua famiglia è quello di cantare in napoletano sempre ed ovunque. Dopo oltre 40 anni di carriera il cantante può dire senza dubbio di aver vinto la sfida per molti impossibile.

Il cantante nasce a Castoria nella povertà e nel mondo delle baraccopoli, nonostante tutto oggi si sente un uomo felice e molto fortunato. Da poche settimane il cantante sta festeggiando il tour partito l’anno scorso a San Paolo di Napoli, il quale continuerà a toccare altre città europee ed italiane.

La morte dei genitori ha segnato nel cantante un cambiamento profondo, durante gli anni ’90 ha provato molte difficoltà, ma nonostante tutto è riuscito a trasformare il dolore in qualcosa di diverso.

Il cantante dichiarò che nel momento in cui non sei più un figlio, diventi padre, fino a quando ci sono i genitori si ha qualche responsabilità in meno, ma nel momento in cui vengono a mancare capisci di avere tante responsabilità.

La morte dei suoi genitori lo ha cambiato radicalmente, ha provato un dolore intenso che non riusciva a sopportare nonostante si sforzasse di farlo ogni giorno.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: 

Nino D’Angelo, dal momento buio è riuscito a risollevarsi facendo emergere una parte nuova di sé

Il cantante voleva cambiare seriemente, dal pubblico veniva considerato solo come il caschetto d’oro, ma nel momento in cui nessuno lo ascoltava per davvero non gli piaceva più essere quel “caschetto d’oro”.

Non voleva diventare solo un artista che fa numeri, ma voleva anche essere ascoltato per quello che provava e soprattutto per quello che aveva vissuto.

Con il dolore è riuscito a cambiare, il dolore è molto importante non solo per gli artisti, ma per tutti gli esseri umani, questo fa parte della vita in generale.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:  Gigi D’Alessio e Nino D’Angelo: lite per Anna Tatangelo

Il cantante ha dichiarato che se non riesci a conoscere il dolore, non saprai neanche come è fatta la gioia, questo permette di far crescere l’essere umano e di trovare una forza più grande si è stessi, ma bisogna trovarla da solo.

Durante quel periodo stava soffrendo di depressione, aveva deciso di mollare, non gli importava di niente, mollava ogni giorno la spugna, tutto per il cantante aveva perso la sua importanza.