Enzo Paolo Turchi, il dramma del ballerino: “Fallito per Covid”

Il marito di Carmen Russo, Enzo Paolo Turchi, in crisi nera con la scuola, il dramma del ballerino: “Fallito per Covid”.

Loro sono una delle coppie più famose e longeve dello spettacolo italiano, peraltro da qualche anno divenuti anche genitori di una bellissima bambina di nome Maria. Stiamo parlando dei due ballerini Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi, i quali stanno però vivendo un dramma.

(screenshot video)

Mentre lei vive in queste settimane una nuova esperienza, partecipando al reality show ‘Grande Fratello Vip’, giunto alla sesta edizione, il marito sottolinea come stia attraversando un momento davvero molto difficile e la causa di ciò sarebbe da ricercare nella crisi legata al Covid-19 che ha messo in ginocchio molte attività.

Leggi anche -> Enzo Paolo Turchi e l’infanzia da incubo: “Facevo le pulizie e una prostituta mi dava da mangiare”

Come da egli stesso raccontato in un’intervista, infatti, il noto ballerino è stato costretto a chiudere la scuola di danza che aveva a Palermo e dalla quale sfornava una serie di talenti davvero molto bravi. Ma cosa è successo e cosa c’entrano il Covid e le misure economiche prese? Cerchiamo di ricostruirlo brevemente.

Leggi anche -> Carmen Russo tra fecondazione assistita e chirurgia plastica

Fallito a causa del Covid: Enzo Paolo Turchi chiude la scuola

Secondo quanto ha riferito il ballerino, la scuola da lui aperta a Palermo ha avuto a che fare con la crisi e lui per 15 mesi avrebbe dovuto pagare a vuoto l’affitto dello stabile che ovviamente era rimasto chiuso. Inoltre, il proprietario dello stabile avrebbe rifiutato il credito di imposta al 60% messo a disposizione dal Governo come misura economica per “rifocillare” chi dal Covid aveva subito perdite.

Così, Enzo Paolo Turchi per mesi non aveva potuto fare altro che pagare appunto l’affitto nella sua interezza, ma non solo. Prima che esplodesse la crisi Covid, il ballerino aveva anche anticipato diverse spese per l’affitto di un teatro e per i costumi del suo spettacolo, di fatto spese andate perdute.

Carmen Russo

Inoltre, la sartoria che avrebbe dovuto rifornire i vestiti era fallita e così il ballerino si era ritrovato con diversi soldi persi e con un pugno di mosche in mano. Se non avesse avuto dei soldi da parte, probabilmente sarebbe fallito, ma ora non ha più nulla da investire sulla sua scuola.