Jack Grealish e il gesto da brivido dopo la morte di una ragazza

Jack Grealish, attaccante del Manchester City, dona 5.000 sterline dopo la morte di una donna in un incidente stradale.

Il calciatore inglese Jack Grealish ha donato 5.000 sterline dopo che una donna è stata uccisa in un incidente in un tunnel sotto il fiume Mersey, in Gran Bretagna. La vittima si chiamava Paige Rice, aveva 22 anni ed era originaria di Solihull, nel West Midlands. La donna viaggiava a bordo di un’Audi che si è schiantata contro una rotonda prima di colpire un taxi.

il calciatore Jack Grealish e la vittima Page Rice.
il calciatore Jack Grealish e la vittima Page Rice.

Dopo l’incidente che è avvenuto la scorsa domenica, Grealish ha condiviso un post sul suo profilo Instagram (@jackgrealish), scrivendo: “RIP Paige”. Un altro tributo alla 22enne è stato pubblicato sull’account social dalla madre della vittima, che ha detto ai suoi 19.000 follower: “Paige aveva grandi sogni e realizzava sempre le cose, la sua spinta al successo è stata d’ispirazione”. Poi la madre della 22enne aggiunge: “ha vissuto la vita al massimo”.

POTREBBE INTERESSARTI: Enco Vitulli, la madre del ragazzo aggredito per strada: “Colpa tua…”

Sul sito di fundraising “GoFundMe”, è stata creata una pagina per supportare la famiglia di Page Rice. Sono stati raccolti in poche ore più di 29.000 sterline, tra cui 5.000 dall’ex capitano dell’Aston Villa e attuale stella del Manchester City.

Pagina GoFundMe creata per la scomparsa di Page Rice

Un commento fatto da un utente sulla pagina dice: “Una donna stimolante che aveva così tanta vita da vivere e obiettivi da raggiungere, ha lasciato così tanti con il cuore vuoto”.

POTREBBE INTERESSARTI: Wanda Nara, addio a Icardi? “Un’altra famiglia rovinata per…”

Sono le 12,25 quando l’auto dell’influencer si schianta contro un tassista. A guidare l’automobile, un’Audi S3 era il suo fidanzato, che in queste ore sta lottando tra la vita e la morte. Anche il tassista con cui si è scontrato, un uomo sulla quarantina, è stato portato in ospedale in gravi condizioni, ma stabili. L’ispettore Mark Worrell, della polizia del Merseyside, ha dichiarato: “Stiamo attualmente esaminando una serie di piste per l’indagine”.