Grave incidente sulla A4, muore un ragazzo: c’è anche un ferito

Grave incidente sulla A4 nella serata di ieri: la terribile dinamica che non ha lasciato scampo al conducente

Foto Vigili del Fuoco

È grave il bilancio del sinistro avvenuto nella tarda serata di mercoledì 20 ottobre sulla A4: la vittima è giovane e preoccupanti sono le condizioni di un’altra persona.

FOTO

Tragedia sulla A4. Mercoledì 20 ottobre l’autostrada è stata teatro di un incidente che ha provocato la morte di un ragazzo di 23 anni, sbalzato dall’abitacolo e travolto dalle altre auto che in quel momento circolavano su quel tratto. Il grave fatto è avvenuto nei pressi dello svincolo di Vicenza Ovest, in direzione Venezia. La vittima era residente a Verona e viaggiava su una vettura Fiat Doblò insieme a una ragazza di 21, rimasta gravemente ferita.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lucrezia Di Prima: l’omicidio della giovane donna, fratello in carcere

Grave incidente sulla A4, la ricostruzione

L’allarme è scattato alle 22.10 circa quando è intervenuto il Suem insieme ai Vigili del Fuoco. Sul posto la polizia stradale di Padova e di Bassano del Grappa. Secondo una prima ricostruzione il Doblò ha urtato il guardrail per motivi che sono invece di accertamento.

Morti sul lavoro
Getty Images

Il ragazzo alla guida è balzato dall’abitacolo ed è stato travolto dalla altre auto in transito. Per lui purtroppo non c’è stato nulla da fare mentre la ragazza è stata trasportata in ospedale in codice rosso: ora è al San Bartolo in prognosi riservata.

Le operazioni di soccorso purtroppo non sono state rapide. I Vigili del Fuoco hanno cercato di intervenire quanto più veloce possibile ma hanno impiegato del tempo per tagliare le lamiere ed estrarre la ragazza da quel che restava dell’auto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Alyssa Milano: la star di Streghe arrestata davanti alla Casa Bianca

L’incidente ha ovviamente comportato gravi disagi per la circolazione e c’è stata la chiusura della carreggiata in direzione Est e l’uscita obbligatoria a Monntecchio Maggiore. Solo dopo l’1 di notte la situazione è ritornata alla normalità con la strada che è stata liberato fino all’1 con disagi alla circolazione. Ore le forze dell’ordine sono a lavoro per chiarire le cause e la dinamica dell’incidente mentre i medici al San Bartolo stanno curando la 21enne rimasta ferita.