Lilian Thuram, le accuse dell’ex moglie e la denuncia: ecco com’è andata

0
178

Lilian Thuram amato dai tifosi nei nostro paese e nel proprio: in passato ha subito una denuncia per violenza.

Tra gli ospiti di questa sera di Diego Bianchi Zoro a Propaganda live ci sarà l’ex calciatore e campione del mondo Lilian Thuram, oggi paladino nella lotta contro il razzismo.

Di recente è intervenuto su un fatto avvenuto in Italia, gli insulti di stampo razziale che ha visto vittima il calciatore Koulibaly. L’ex difensore francese com’è noto è molto attivo su questo fronte e nel 2008, anno del suo ritiro dal calcio, ha aperto anche una fondazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Anita Caprioli, chi è la compagna dell’attore Daniele Pecci

Proprio per questo suo impegno in un ambito sociale così delicato e per la popolarità che gode nel paese (è il calciatore con maggiore presenze in Nazionale), fece scalpore quando fu denunciato per violenza domestica.

Nel 2007 si è sposato con Karine Le Marchand, nota conduttrice in Francia, che qualche anno dopo lo aveva denunciato.

Il tutto però era rienteato in poco tempo e dopo dieci giorni la donna aveva ritirato la denuncia. Trattandosi di due personaggi molto noti e di un caso delicato, il Francia si era discusso molto della vicenda.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Nuovo digitale terrestre 2021: ecco come continuare a usare la vecchia tv

Da questa vicenda ne era nata un’altra che aveva portato a una causa per diffamazione, vinta nel 2016 dall’ex calciatore. Che il caso fosse particolare si era ipotizzato già quando dopo pochi giorni la denunciò fu ritirata. All’epoca la conduttrice ed ex moglie fu contattata da vari organi di stampa ma si limitò a dire che non c’era nulla da aggiungere perché la storia era ormai chiusa.