Edoardo Spinsante, Luca padre cantante di X-Factor: “Viviamo un sogno”

La vita privata di Edoardo Spinsante, le parole di Luca, il padre del cantante di X-Factor: “Viviamo un sogno”.

Cominciano oggi i Live di X-Factor e grande attesa c’è per tutti e dodici i finalisti in gara quest’anno. Sarà un’edizione combattuta e grazie a Hell Raton, che lo ha voluto in squadra, ci sarà un marchigiano in gara, ovvero Edoardo Spinsante. Il suo nome d’arte è Plugsaints e gioca col suo cognome.

(screenshot video)

Giovanissimo, il ragazzo viene da Ancona e nella sua città di origine ha frequentato il liceo scientifico e qui ha iniziato a rapportarsi con la musica. Il talento c’è e così spera di proseguire nella buona tradizione della sua Regione. La ‘tradizione’ marchigiana a X-Factor è del resto di tutto rispetto: due anni fa, arrivarono ai live Marco Saltari e Sofia Tornambene e quest’ultima addirittura vinse il talent show.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> X-Factor: Versailles, chi è il cantante che ha stregato Hell Raton

Lo scorso anno, è toccato ai Little Pieces of Marmalade, che con Edoardo condividono anche la provincia di provenienza. Anche loro – che facevano parte della squadra di Manuel Agnelli – alla fine riuscirono a trionfare, riportando il rock a vincere un talent show. Ragazzo di grandissimo talento, appunto, il suo primo tifoso è il padre Luca.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Edoardo Spinsante Plugsaints: carriera del cantante di X-Factor

Luca, padre di Edoardo Spinsante, racconta il rapporto col figlio

La musica è sempre stata il mondo di Edoardo Spinsante, come racconta suo papà – riportato da Ancona Today – e ricorda: “Con lui stiamo vivendo tutti un grande sogno”. Il format di un talent show non era propriamente nelle corde di Edoardo, che però ha dimostrato capacità innate e versatilità in questa prima fase di X-Factor, conquistandosi appunto la fiducia dei giudici.

Suo padre è davvero molto orgoglioso di lui ed evidenzia come la prima principale attività è quella di produttore e per questo sta studiando. Ma attenzione, perché adesso ha fatto un altro step, cantautorale, e anche questo sta portando dei frutti. “Da padre è bello vedere come tutto ciò lo stia coinvolgendo di giorno in giorno”.

Quello che sta accadendo non solo a Edoardo, ma a tutta la sua famiglia, è davvero incredibile: sebbene il ragazzo si senta anconetano, suo padre è di Numana, piccolo centro marittimo alle porte del capoluogo marchigiano. Qui lo conoscono tutti e il genitore ammette di provare una bella sensazione, nel vedersi fermato per strada da tanti che gli fanno i complimenti per il percorso del figlio.