Squid Game, il regista della serie parla della Stagione 2: cosa aspettarsi

Squid Game, la celebre serie tv Netflix è il prodotto più visto di sempre, tornerà con la seconda stagione, ma il regista sta cercando di fare i passi giusti.

 

I colloqui per la seconda stagione della celebre serie tv sono in corso, il creatore della serie Hwang Dong-Hyuk ha dichiarato in una recente intervista che sembrano ovvie le intenzioni di Netflix nel rinnovare la serie per una seconda stagione.

Squid Game, il creatore e regista parla della seconda stagione (Foto dal web)
Squid Game, il creatore e regista parla della seconda stagione (Foto dal web)

I numeri da capogiro riscontrati per il successo della serie sono davvero alti in tutto il mondo, attualmente la serie risulta essere il prodotto Netflix più visto di sempre.

Intanto il creatore della serie sta discutendo proprio in questi giorni dell’inevitabile successo ottenuto dalla serie e dalla progettazione di una seconda stagione.

Il regista ha in mente anche una pellicola di alto livello, ma purtroppo questo è un progetto a lungo termine, la sua reale intenzione è creare un film unico nel suo genere, ma dovrà rivedere le sue intenzioni con la piattaforma streaming.

Nonostante le cifre da capogiro riscontrate da Netflix per la serie, il creatore ha ammesso di non aver ricevuto nessun introito finanziario aggiuntivo per il successo ottenuto dalla sua creazione.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Squid Game, l’Italia lancia una petizione per stoppare la serie

Squid Game, il regista ha intenzione di fare un film di alto livello, ma deve impostare le sue priorità

Il creatore della serie ha dichiarato di avere abbastanza soldi da portare il cibo in tavole, ma purtroppo Netflix non gli sta pagando alcun bonus circa il successo della serie tv, ha ricevuto solo il pagamento del contratto originale. Conta di creare la seconda stagione per diventare ricco proprio come il vincitore del gioco illustrato nella serie.

Inoltre Hwang Dong Hyuk ha dichiarato che realizzare la prima stagione della celebre serie evento, è stato molto devastante sia dal punto di vista emotivo che dal punto di vista fisico.

>>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Squid Game, il telefilm è troppo popolare in Corea: è guerra con Netflix

Ha dichiarato che avere nuove idee e rivedere gli episodi mentre girava la serie è stato un lavoro immane, proprio perché la mole di lavoro si è moltiplicata anziché ridurre.

Si augura che la creazione della seconda stagione sia più rilassante, ma purtroppo visto il contenuto della serie e soprattutto le tematiche affrontate sembra che ci sia in vista tantissimo lavoro da svolgere.