Maltempo in Sicilia: oggi allerta rossa sulla zona orientale

Maltempo in Sicilia, ancora forti piogge per tutta la notte: ieri sera registrato anche un terremoto a largo di Lampedusa

Il ciclone Apollo spaventa sempre di più la Sicilia e Catania. Sta prendendo forza anche se al momento è stabile. Questa mattina alle 7 sulla città etnea è caduta ancora un’intensa pioggia.

Maltempo sicilia
Maltempo Catania (foto Vigili del Fuoco)

L’aeroporto Fontanarosa non è stato chiuso e sono decolatti i primi voli di giornata ma la zona resta attenzionata per il livello di alcuni canali.

Al timore di ciò che sta succedendo da giorni, oltre al pericoli dal cielo ci sono quelli della terra. Ieri alle 21.14 è stato registrato un terremoto di magnitudo 3.8 con epicento a largo di Lampedusa, a 31,2 chilometri a nord-est di Lampedusa. La Protezione civile ha fatto sapere che non ci sono stati danni.

Per tutta la note il capo della Protezione civile locale, Marco Romano, è stato in giro per ispezionare i punti critici. Come riporta l’edizione palermitana di Repubblica alle 3.30 ha comunicato che la “situazione è in rapida evoluzione. Iniziate a cercare un punto di riparo”, ha detto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Maltempo Catania: ecco i motivi del disastro

Maltempo Sicilia, istituiti di Coc

Nella zona orientale della Sicilia 150 sindaci hanno istituito i Centri operativo comunali (Coc) per monitorare la situazione della perturbazione e gestire l’emergenza. Dopo la notte di pioggia intensa Catania è meno colpita perché la forte perturbazione ha interessato molto di più la zona del siracusano.

Com’è noto per oggi la Protezione Civile ha diramato l’allerta rossa e i sindaci hanno firmato le ordinanze che hanno chiuso scuole, parchi e altri luoghi pubblici. L’invito alla popolazione è sempre quello di cercare di uscire di casa il meno possibile e chi può lavorerà in smartworking.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Un peschereccio britannico è stato sequestrato dalla Francia

Chiusure anche per alcune tratte di autostrade. Oggi è sospesa in via precauzionale la tratta ferroviaria sulla linea Catania-Ragusa via Siracusa dalla mezzanotte alle ore 9, fino alle 13 invece la Ragusa-Canicattì.